Contenuto sponsorizzato

Maltempo, Brennero bloccato a causa delle forti nevicate in Austria

L'Austria blocca il confine in ingresso per procedere allo sgombero della neve. Sul versante italiano il traffico pesante viene fermato a Vipiteno, mentre quello leggero viene deviato sulla statale del Brennero

Pubblicato il - 14 January 2021 - 12:03

BOLZANO. Il passo del Brennero risulta attualmente bloccato da forti nevicate sul versante austriaco del valico. Come rivelano i vigili del fuoco altoatesini questo sta causando pesanti disagi sull’ultimo tratto dell’A22.

 

Le autorità austriache hanno infatti deciso di chiudere il confine in ingresso finché non avranno liberato la carreggiata dalla neve accumulatasi in queste ore. Questo ha portato le autorità italiane a fermare il traffico pesante a Vipiteno sul versante nostrano, anche se sono state già segnalate code di tir verso il confine. In alcuni casi i mezzi pesanti hanno invaso anche la seconda corsia, bloccando anche il traffico leggero.

 

Il traffico pesante in Italia viene fermato al confine e fatto tornare verso Vipiteno per liberare la carreggiata nord. Quello leggero in questo momento viene invece deviato sulla statale del Brennero.

 

I lavori di sgombero dovrebbero concludersi in mattinata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

22 January - 11:36

Cna-Shv, che da diversi mesi è solerte partner del Comune capoluogo per elaborare misure innovative per la consegna delle merci in centro (piattaforma di interscambio e cargo-bike) e nei quartieri (delivery point presso attività commerciali esistenti), insiste sulla necessità di rendere fluida l’attività dei corrieri e dei mezzi aziendali, e la mobilità in generale, ma non certo per agevolare alternative al preziosissimo commercio di vicinato”

22 January - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no (QUI L’AGGIORNAMENTO E LA CONFERMA DELL’ERRORE DA PARTE DELL’APSS)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato