Contenuto sponsorizzato

Rincorre il cane sul lago ghiacciato ma scivola in acqua e rischia di annegare, paura in Valsugana

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Di Syrio - Opera propria, CC BY-SA 4.0 - Wikipedia
Pubblicato il - 25 febbraio 2021 - 19:34

PERGINE. Momenti di paura in Valsugana, una persona è scivolata nel lago nel tentativo di recuperare il cane, rischiando di annegare.

 

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi, giovedì 25 febbraio, nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine.

 

Una zona molto apprezzata dagli escursionisti e per semplici passeggiate. Secondo le prime informazioni, una persona ha perso il controllo del cane che si è diretto sul lago ghiacciato.

 

Ha cercato di recuperare l'animale ma il ghiaccio, complice anche l'innalzamento delle temperature, ha avuto un improvviso cedimento, quindi è scivolato in acqua senza essere più in grado di uscire.

 

A quel punto ha iniziato a urlare e così è stato lanciato l'allarme. Immediato l'arrivo della macchina dei soccorsi. 

 

In azione ambulanza, vigili del fuoco di Pergine e forze dell'ordine, mentre da Trento si è levato in volo l'elicottero con il nucleo sommozzatori dei permanenti a bordo.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, quindi i sub sono riusciti a raggiungere la persona. La persona è stata poi portata a riva per le cure del caso. 

 

Immobilizzata e stabilizzata, la persona è stata portata in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato