Contenuto sponsorizzato

Ruzzola per 40 metri in una ripida scarpata tra il bosco fitto: cacciatore di 54 anni elitrasportato al Santa Chiara

L'uomo, di Valdagno (Vicenza), si trovava lungo la cresta di Cima Marana quando è scivolato nella fitta boscaglia, per poi essere raggiunto dai compagni che hanno lanciato l'allarme. Una volta raggiunto dai soccorritori l'uomo ha lamentato dolori alla spalla e alle gambe

Pubblicato il - 17 ottobre 2021 - 14:34

VALDAGNO (VICENZA). È scivolato dal sentiero, ruzzolando per una quarantina di metri tra la fitta boscaglia e ferendosi ad una spalla e alle gambe: paura per un cacciatore di 54 anni. L'uomo, originario di Valdagno, si trovava lungo la cresta di Cima Marana quando è scivolato.

 

Dopo la caduta il cacciatore è stato raggiunto dai compagni che hanno lanciato l'allarme: una squadra di nove soccorritori si è quindi avvicinata in fuoristrada per poi proseguire a piedi per circa una mezz'ora.

 

Nel frattempo però, grazie all'intervento dell'elicottero di Trento emergenza, l'infortunato era già stato preso in carico dall'equipe medica e dal tecnico di elisoccorso. Il 54enne è stato quindi immobilizzato e imbarellato, poiché lamentava dolori a una spalla e alle gambe.

 

I soccorritori hanno quindi attrezzato le calate e hanno fatto scendere la barella per una cinquantina di metri, liberando nel frattempo il tragitto dalla vegetazione, fino a una radura da dove l'eliambulanza l'ha recuperato con il verricello per poi trasportare il ferito al nosocomio di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato