Contenuto sponsorizzato

Si accascia a terra sul posto di lavoro davanti agli occhi dei colleghi. Nicola è morto, aveva 31 anni

Originario dell'Alto vicentino, Nicola lavorava per un'azienda di Lonigo. E' stato colpito da un malore sul posto di lavoro, inutili purtroppo i tentativi di salvarlo 

Pubblicato il - 13 ottobre 2021 - 12:23

VICENZA. Caduto a terra privo di sensi. E' morto sul proprio posto di lavoro Nicola Zorzetto di 31 anni residente nell'Alto Vicentino

 

Sulle cause sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine. 

 

Il dramma è avvenuto in un'azienda a Lonigo. Secondo la ricostruzione fatta il giovane stava lavorando e non aveva espresso ai colleghi alcun problema

 

Ad un certo punto, però, si è accasciato a terra davanti agli occhi dei colleghi che lavoravano con lui che immediatamente hanno cercato di aiutarlo.

 

Tutte le azioni messe in atto, però, non sono servite. Il cuore di Nicola non ha retto. 

 

L'allarme è scattato immediatamente e sul posto, come riportato anche dal Giornale di Vicenza, si sono portati i soccorsi sanitari. Purtroppo per lui, però, non si potuto fare nulla.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 09:56
Stanno nascendo in diverse zone d'Italia e anche in Alto Adige dove esiste uno zoccolo duro di chi è contrario alla vaccinazione. A Gais in un [...]
Economia
15 ottobre - 22:06
Manifestazione martedì 26 ottobre per chiedere la giusta attenzione ai comparti pubblici, alla sanità, alla scuola e alla formazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato