Contenuto sponsorizzato

Tra mozziconi di sigaretta e bottiglie, spuntano anche alcuni pneumatici abbandonati, grande successo per la giornata ecologica di San Michele all'Adige

Una cinquantina le persone e tante associazioni di San Michele all'Adige, Grumo e Faedo che si sono messe a disposizione della comunità per pulire strade e parchi, sentieri e aree boschive. Il vice sindaco Alessandro Ziglio: "Purtroppo c’è ancora chi getta i rifiuti dove non si dovrebbe. Grazie ai partecipanti per rendere il territorio più bello e più pulito"

Pubblicato il - 11 maggio 2021 - 21:00

SAN MICHELE ALL'ADIGE. Mozziconi di sigarette, bottiglie di plastica e vetro, carte e lattine. Sono comparsi perfino alcuni pneumatici abbandonati. Diversi i viaggi dei mezzi per conferire al Centro raccolta materiali le immondizie raccolte tra strade e sentieri, parchi e l'alveo del fiume nel corso della Giornata ecologica che si è svolta il fine settimana scorso.

Una cinquantina le persone e tante associazioni di San Michele all'Adige, Grumo e Faedo che si sono messe a disposizione della comunità per pulire i beni comuni. 

 

"Purtroppo - commenta Alessandro Ziglio, vice sindaco di San Michele - c’è ancora chi getta bottiglie nei boschi, i mozziconi di sigaretta per strada o che lascia le immondizie lungo i sentieri. Siamo soddisfatti per i tantissimi volontari che hanno dedicato il proprio tempo per rendere il nostro territorio più bello e più pulito".

 

Molti i ragazzi e le ragazze che hanno deciso di partecipare a questa iniziativa e di mostrare grande sensibilità verso l'ambiente grazie al contributo e al coordinamento di Samuel Tabarelli, consigliere delegato alle politiche giovanili. "Da anni - prosegue il vice sindaco - non si vedeva una squadra così numerosa e partecipe, un grazie a tutti i volontari che hanno compreso questo spirito comunitario dell'evento e non si sono risparmiati durante tutta la giornata". 

La cittadinanza si è mossa tra strade e parchi, sentieri boschivi che circondano San Michele e Faedo, senza dimenticare le aree che costeggiano il fiume Adige.

 

"Un ringraziamento alle Acli provinciali che hanno coordinato questa iniziativa - conclude Ziglio - un ringraziamento anche al servizio politiche giovanili dei neo 18enni, della società sportiva Garibaldina, Pro loco San Michele all'Adige e Lenza club. La partecipazione è stata davvero sorprendente e come amministrazione comunale siamo molto soddisfatti". 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
16 August - 19:49
Il distacco è avvenuto verso la valle di San Nicolò da Cima dell'Uomo. L'allerta è scattata intorno alle 17.20 e subito sul posto si è portato [...]
Cronaca
16 August - 17:29
A Malga Agnerola nel comune di Imer ieri mattina si è consumato l'ennesimo attacco di lupi al bestiame della zona. I cani hanno fatto il loro [...]
Cronaca
16 August - 19:12
A settembre Trentino Trasporti è pronto a lanciare le selezioni per una cinquantina di posti anche in vista dei servizi turistici invernali. Sulla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato