Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, precipita per 200 metri davanti gli occhi degli amici. Morta un'escursionista di 66 anni

Il corpo dell'escursionista è stato trovato su un cumulo di neve circa 200 metri più sotto il punto della caduta

Pubblicato il - 12 October 2021 - 18:01

CHIUSAFORTE (UD). Tragedia sulle Alpi Giulie. Un'escursionista austriaca classe 1955 ha perso la vita nella tarda mattinata di oggi, 12 ottobre, dopo essere scivolata e precipitata lungo i versanti meridionali della Cima di Terrarossa a circa 2.100 metri di quota.

 

Secondo quanto riferito dal soccorso alpino, la donna era insieme ad altri 3 amici, uno dei quali ha lanciato l'allarme. Sul posto è stato mandato l'elisoccorso regionale, la Guardia di Finanza e il soccorso alpino.

 

Dall'elicottero è stato calato un tecnico insieme ad un medico, il quale non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Il corpo dell'escursionista è stato trovato su un cumulo di neve circa 200 metri più sotto il punto della caduta.

 

I compagni di escursione sono stati accompagnati a valle dai soccorritori nella caserma della Guardia di Finanza di Sella Nevea, dove è anche stata condotta anche la salma recuperata dall'elisoccorso regionale.

 

Foto del soccorso alpino:

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
27 ottobre - 06:01
C'è il timore di emulazione da parte dei giovani a scuola, anche se in Trentino non ci sono particolari segnalazioni. Alcuni genitori [...]
Cronaca
26 ottobre - 19:35
Il problema dell'anomala usura delle ruote dei treni sulla linea della Valsugana riscontrato circa 2 mesi fa si è risolto da solo. Roberto [...]
Cronaca
26 ottobre - 20:01
Trovati 56 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 14 guarigioni. Sono 13 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato