Contenuto sponsorizzato

Ubriaco picchia con un bastone il suo cane, intervengono i poliziotti che portano in salvo Bobi. Arrestato il padrone 36enne

L’amico a quattro zampe, Bobi, ha trascorso la notte tra le amorevoli braccia dei poliziotti delle Volanti, che lo hanno poi affidato ai volontari del canile di Verona

Pubblicato il - 06 September 2021 - 15:06

VERONA. Ubriaco, ha iniziato a picchiare il suo cane, un pitbull di nome Bobi, usando un bastone non fermandosi nemmeno quando ad intervenire sul posto sono state le forze dell'ordine.

 

L'episodio è avvenuto a Verona nell'ultimo weekend. Attorno alle 20.30 di sabato, gli agenti delle volanti sono intervenuti al piccolo parco di via Asiago, all’interno del quale l’uomo, segnalato poco prima da una passante, stava ancora urlando e colpendo il proprio cane.

 

In evidente stato alterato dall’abuso di sostanze alcoliche, il 36enne è stato avvicinato dai poliziotti che, dopo avergli intimato più volte invano di assicurare il pitbull al guinzaglio, sono entrati nel giardinetto e sono stati, a loro volta, aggrediti; non dalla povero cane, ma dal padrone.

 

Il ragazzo, che si è opposto attivamente al controllo, è finito in manette per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, deferito all’Autorità Giudiziaria per essersi rifiutato di fornire indicazioni sulla propria identità e denunciato per maltrattamento di animali.

 

Questa mattina, dopo la convalida dell'arresto, il giudice lo ha condannato a 5 mesi di reclusione e disposto la sospensione della pena.

 

L’amico a quattro zampe, Bobi, ha trascorso la notte tra le amorevoli braccia dei poliziotti delle Volanti, che lo hanno poi affidato ai volontari del canile di Verona.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 ottobre - 12:16
Solo il 3,8% dei soggetti deceduti a causa del Covid aveva completato il ciclo vaccinale, in tre mesi sono stati 1.440 contro i 33.620 morti fra i [...]
Economia
20 ottobre - 09:31
Secondo Confesercenti gli studenti che escono dalle scuole alberghiere con un buon grado di formazione sono pochi e spesso manca la voglia di fare [...]
Società
20 ottobre - 11:13
Da Instagram a Facebook fino a TikTok: i maggiori social del pianeta 'censurano' le opere di nudo e i musei della capitale austriaca hanno deciso [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato