Contenuto sponsorizzato

Un'orsa viene investita da un'auto. Il plantigrado è morto e vettura fortemente danneggiata. Nessuna conseguenza per gli occupanti del veicolo

L'incidente è avvenuto all'altezza del cimitero di Ragoli. Sono subito intervenute le unità del Corpo forestale e anche i carabinieri. L'esemplare morto è una femmina adulta non accompagnata da cuccioli

Pubblicato il - 15 ottobre 2021 - 11:38

TRENTO. Un orso è morta dopo essere stata investita da un’auto a Ragoli. Fortunatamente gli occupanti del veicolo sono in buone condizioni di salute, mentre la vettura è uscita fortemente danneggiata dallo schianto.

 

L'episodio è avvenuto poco prima delle 6 di questa mattina, giovedì 15 ottobre, nelle vicinanze del cimitero del paese.

 

L’automobilista, che ha immediatamente contattato la Centrale unica di emergenza, ha riferito che l’animale è sbucato improvvisamente in mezzo alla strada, particolarmente stretta in quel punto. Lo schianto è stato inevitabile.

 

Fortunatamente gli occupanti del veicolo stanno bene e non hanno riportato ferite, mentre il mezzo, una berlina, è seriamente danneggiato.

 

Sul posto è intervenuta la squadra di emergenza del Corpo forestale trentino, oltre ai carabinieri e al veterinario che ha constatato il decesso del plantigrado.

 

I primi accertamenti hanno consentito di accertare che l’esemplare morto è una femmina adulta non accompagnata da cuccioli. Dopo l’investimento, l’animale è precipitato lungo la scarpata che costeggia la strada.

 

La carcassa è stata recuperata alle prime luci dell’alba e sarà sottoposta agli accertamenti per stabilire l’identità dell’esemplare.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 gennaio - 20:33
Trovati 2.740 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.591 guarigioni. Sono 170 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul territorio [...]
Cronaca
25 gennaio - 21:30
Il sindaco di Trento Ianeselli ha risposto alla manifestazione No Tav, organizzata domenica 23 gennaio in via della Spalliera e in via Missioni [...]
Politica
25 gennaio - 21:09
Il neo eletto presidente Gabriel Boric ha nominato la scorsa settimana i 24 componenti del nuovo governo, di cui 14 saranno donne. Da quest’anno [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato