Contenuto sponsorizzato

Vittima della furia del suo fidanzato, riempita di calci e pugni. Paura per una ragazza, i carabinieri arrestano un 31enne

La donna è riuscita a sottrarsi ai colpi del suo aggressore uscendo di casa e dando quindi l'allarme chiamando il Numero Unico di emergenza 112. Ha riportato lesioni guaribili in tre giorni. L'uomo, un 31enne già conosciuto dalle forze dell'ordine è stato portato in carcere a Spini di Gardolo 

Pubblicato il - 26 September 2021 - 12:07

ROVERETO. Calci e pugni violentissimi. Sono stati minuti di inferno quelli vissuti ieri sera da una ragazza a Rovereto vittima della furia del fidanzato di 31 anni, originario del modenese e già noto alle forze dell’ordine.

 

La donna è riuscita a sottrarsi ai colpi del suo aggressore uscendo di casa e dando quindi l'allarme chiamando il Numero Unico di emergenza 112.

 

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Radiomobile assieme a quelli della Stazione di Rovereto che, entrando nell’abitazione della giovane, hanno trovato l’uomo in evidente stato di alterazione. Il 31enne, alla vista dei militari, ha tentato di aggredirli cercando di colpirli con un coltello a serramanico. I carabinieri sono riusciti a immobilizzarlo.

 

La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire, nella disponibilità dell’uomo, 25 grammi di marijuana che sono stati sottoposti a sequestro.

 

La donna è stata subito affidata alle cure dei sanitari: ha riportato lesioni guaribili in tre giorni. Il 31enne, invece, è stato portato in carcere a Spini di Gardolo con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, porto di oggetti atti ad offendere, lesioni personali e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
19 ottobre - 19:57
La discussione si è accesa sulla dichiarazione di inammissibilità di alcuni emendamenti di Alex Marini e sulla non volontà di Masè di [...]
Cronaca
19 ottobre - 19:49
Trovati 30 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 17 guarigioni. Sono 17 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Cronaca
19 ottobre - 17:21
Dalla demolizione dei fabbricati esistenti (dove è presente dell’amianto) alla semina del prato fino alla questione della sicurezza, ecco la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato