Contenuto sponsorizzato

Covid, la curva cresce e si potenzia l'offerta di tamponi nel Bellunese: il centro di Paludi sarà attivo tutta la settimana (e domenica ci sarà un'apertura straordinaria)

Nel territorio della provincia di Belluno è aumentata la richiesta di tamponi e l'attività del Covid point di Paludi è stata quindi potenziata: da lunedì 4 luglio il principale centro tamponi del Bellunese rimarrà aperto tutti i giorni, festivi inclusi, rispetto alle tre giornate d'apertura attuali

Di F.S. - 01 July 2022 - 16:50

BELLUNO. Cresce sul territorio la richiesta di tamponi con la ripresa epidemica e nel Bellunese si potenzia l'attività del Covid Point: il centro di Paludi, il principale della Provincia di Belluno, da lunedì 4 luglio rimarrà aperto tutti i giorni della settimana, festivi inclusi, dalle 8 e 30 alle 12 e 30, rispetto alle tre giornate di apertura attuali. Per domenica 3 luglio invece, specifica l'Ulss 1 Dolomiti, è prevista una giornata di apertura straordinaria ad accesso libero per persone con sintomatologia Covid.

 

“Sarà presente un medico per un triage all'ingresso e l'eventuale prescrizione – sottolineano dall'Ulss 1 Dolomiti in merito all'apertura di domenica – non è quindi necessario chiamare il 118 o la Guardia medica per l'impegnativa. Si invitano le persone a non rivolgersi al 118 per richieste di prescrizione di tampone”. Come riportato dalla cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità (Qui Articolo), la situazione epidemiologica a livello nazionale sta vedendo un peggioramento sia per quanto riguarda l'incidenza dei casi che per il valore dell'indice di trasmissibilità, mentre nelle strutture ospedaliere aumentano i tassi di occupazione in rianimazione ed in area medica.

 

Per quanto riguarda la Provincia di Belluno, l'incidenza settimanale dei casi per 100mila abitanti era pari a 550 lunedì scorso, leggermente inferiore alla media nazionale di 590. Al momento negli ospedali la situazione non è allarmante, dicono le autorità sanitarie (25 i pazienti positivi, 15 dei quali non sono stati però ricoverati a causa del Covid), ma l'emergenza pandemica ha ribadito l'importanza di un approccio flessibile e, visto che in questi giorni si erano verificate delle code nel centro di Paludi (uno dei quattro presenti sul territorio provinciale), è stato deciso di potenziare l'offerta di tamponi.

 

Per il momento, in attesa di vedere eventuali sviluppi futuri, gli altri 3 centri tamponi del Bellunese rimarranno aperti 3 giorni a settimana.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
08 August - 12:20
Nel tardo pomeriggio i vertici di +Europa hanno convocato una riunione per decidere la linea definitiva, Bonino: “Non è serio cambiare opinione [...]
Cronaca
08 August - 12:42
L'incidente è avvenuto all'altezza della località "Sas del Diaol" a Dro. Ripercussioni sulla viabilità con code e rallentamenti
Politica
08 August - 09:34
“Serve garantire alle persone senza dimora e senza residenza, italiane e straniere, che vivono sul territorio provinciale l’esercizio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato