Contenuto sponsorizzato

Crolla un solaio all'Itt Buonarroti, la Pat: “Estensione di circa 15 metri quadrati per uno spessore di 3 centimetri, nessun problema strutturale”

L'assessore Mirko Bisesti: “Intervento immediato per la rottura delle finiture di un solaio, nessun problema strutturale e già avviate le operazioni di riprestino”. Visto quanto successo, dice la Pat: “Verrà condotto anche un monitoraggio di controllo esteso a tutti i soffitti dello stesso tipo nelle zone adiacenti dell'istituto”

Di F.S. - 26 aprile 2022 - 18:03

TRENTO. La Pat dopo il crollo del solaio all'Itt Buonarroti: “Nessun problema strutturale, intervento immediato per la rottura delle finiture di un solaio”. La caduta del materiale, scrive in una nota Piazza Dante, è avvenuta nell'atrio d'ingresso di una delle palestre dell'istituto. La rottura fortunatamente è avvenuta nei giorni di chiusura della scuola e ad accorgersi dell'accaduto è stato questa mattina il personale scolastico, che ha precluso l'accesso all'area ed ha avvertito la Provincia, intervenuta immediatamente per le verifiche tecniche e avviare il ripristino.

 

A seguire la situazione, tenendosi in contatto costante con la dirigente Laura Zoller e il personale dell'Agenzia provinciale per le opere pubbliche, è stato l'assessore provinciale all'Istruzione, università e cultura Mirko Bisesti. Come hanno potuto verificare i tecnici del Servizio opere civili di Apop, si legge nella nota: “L'estensione del crollo è di circa 10-15 metri quadrati, per uno spessore di circa 3 centimetri”. Tecnicamente, fa sapere la Provincia, il fenomeno si chiama “sfondellamento” e ha riguardato la caduta dell'intonaco e dei laterizi di alleggerimento in una zona di solaio “in adiacenza al vano scale che collega la zona aule alle palestre”.

 

Gli accertamenti eseguiti sul posto anche con l'utilizzo di una termocamera hanno permesso, dice Piazza Dante: “Di stabilire che non si tratta di danni strutturali, ma di una rottura che ha appunto interessato elementi di finitura”. I tecnici della Pat avrebbero quindi già incaricato un'impresa per intervenire e ripristinare il solaio con una soluzione certificata che garantisca “condizioni di sicurezza adeguate”. I lavori sono già iniziati e si concluderanno in settimana.

 

Visto quanto successo inoltre, assicura la Provincia: “Verrà condotto anche un monitoraggio di controllo esteso a tutti i soffitti dello stesso tipo nelle zone adiacenti dell'istituto. Anche da parte della dirigenza dell'Itt Buonarroti si precisa che l'intervento è stato tempestivo ed è sempre stata garantita la massima sicurezza per studenti e operatori scolastici. L'area è stata interdetta già prima dell'ingresso a scuola degli alunni e l'attività scolastica si è svolta regolarmente”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 06:01
I contagi sono in aumento anche in Trentino, nell'ultimo bollettino dell'Apss sono stati registrati oltre 500 casi di positivi in 24 ore. [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato