Contenuto sponsorizzato

Dramma in una fabbrica, operaio di 48 anni muore mentre cerca di spegnere un incendio

E' successo nel vicentino e l'uomo è stato trovato dai vigili del fuoco privo di sensi. Inutili purtroppo i tentativi di rianimazione, su posto sono intervenute le forze dell'ordine per ricostruire quello che è successo e le cause delle fiamme 

Di G.Fin - 13 August 2022 - 08:53

VICENZA. Dramma nel vicentino, ha 48 anni l'operaio che è morto nelle scorse ore in una conceria di Zermeghedo.

 

Secondo le ricostruzioni all'interno dell'azienda si era innescato un incendio. Le fiamme avevano avvolto alcuni bancali in legno in un capannone.

 

Il 48enne assieme ad un collega in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco stava cercando di fermare le fiamme. Quando i pompieri sono entranti nel cortile il 48enne è stato trovato privo di sensi.


Immediatamente sono iniziate dal personale le operazioni di rianimazione mentre una parte dei vigili del fuoco si sono occupati a spegnere l'incendio.

 

Il personale sanitario, una volta giunto sul posto, ha proseguito a lungo le operazioni di rianimazione, ma purtroppo il medico ha dovuto dichiarare la morte del 48enne.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 Sep 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 13:15
Il leader di Azione ha detto la sua dopo i risultati delle elezioni politiche, nelle quali a livello nazionale il Terzo Polo ha ottenuto poco meno [...]
Politica
26 settembre - 12:37
L’analisi di Letta dopo la sconfitta del Partito Democratico: “Gli italiani hanno scelto la Destra, un giorno triste per l’Italia e [...]
Politica
26 settembre - 10:33
A livello di collegio Fratelli d'Italia doppia la Lega e stacca di quasi di due punti percentuali il Partito democratico. Il terzo polo davanti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato