Contenuto sponsorizzato

Era in libertà vigilata ma aveva una piantagione di marijuana: arrestato un 42enne della Valsugana

Secondo i carabinieri le piante di marijuana erano state seminate circa 3 mesi fa e a breve sarebbero state pronte per essere raccolte ed essiccate

Pubblicato il - 16 September 2022 - 18:04

BORGO VALSUGANA. L’operazione per smantellare una piantagione di marijuana è andata in scena in Valsugana dove i carabinieri di della stazione di Castel Ivano hanno arrestato un 42enne della zona sequestrandogli anche le piante per un totale di 21,4 chili.

 

L’arrestato era peraltro in libertà vigilata proprio perché nell’autunno del 2021 era stato sorpresa a raccogliere 87 chilogrammi di piante di marijuana messe a essiccare in un deposito, sempre nella zona industriale di Castel Ivano.

 

I militari questa volta hanno individuato la piantagione nascosta in un luogo impervio nei boschi della Valsugana. Secondo i carabinieri le piante di marijuana erano state seminate circa 3 mesi fa e a breve sarebbero state pronte per essere raccolte ed essiccate.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 Sep 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
01 ottobre - 19:46
La manifestazione si è svolta in piazza Mazzini a sostegno delle donne iraniane, contro la morte della 22enne curda Mahsa Amini. [...]
Politica
01 ottobre - 18:45
Dopo il brutto risultato della Lega anche in Trentino, più che doppiata da Fratelli d'Italia, si sono aperte delle crepe nella maggioranza di [...]
Società
01 ottobre - 17:30
Si va dalle certezze, come il San Leonardo e si arriva alle novità ''a partire da Revì che si trova in compagnia con diverse cantine da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato