Contenuto sponsorizzato

Investe e uccide una ciclista, ma non si ferma e scappa. E' caccia all'auto pirata da parte delle forze dell'ordine

Il tragico incidente è avvenuto sul territorio comunale di Vadena in Alto Adige. Vani i tentativi dei soccorsi, una donna ha perso la vita. Le forze dell'ordine sulle tracce della vettura che non si è fermata dopo l'impatto

Pubblicato il - 18 aprile 2022 - 16:09

BOLZANO. Una turista tedesca ha perso la vita mentre le forze dell'ordine sono sulle tracce dell'auto che si è allontanata dopo il terribile impatto contro una bici.

 

L'allerta è scattata intorno alle 11.30 di oggi, lunedì 18 aprile, all'altezza di Campi di lago nel comune di Vadena in Alto Adige (Qui articolo).

 

Secondo le prime ricostruzioni, una ciclista è stata travolta da una vettura. Un impatto molto violento e la turista è stata sbalzata violentemente a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di zona e carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha avviato le manovre salvavita.

 

La situazione è apparsa fin da subito estremamente grave e da Bolzano è decollato l'elicottero Pelikan 1 con a bordo il medico d'emergenza.

 

Purtroppo, le ferite riportate dalla ciclista si sono rivelate troppo gravi e la donna è morta. Sono state avviate anche le indagini per risalire all'auto.

 

Il conducente della vettura, infatti, non si è fermato dopo l'impatto ma ha continuato la sua corsa. Le forze dell'ordine sono sulle sue tracce.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 06:01
I contagi sono in aumento anche in Trentino, nell'ultimo bollettino dell'Apss sono stati registrati oltre 500 casi di positivi in 24 ore. [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato