Contenuto sponsorizzato

Scivola sull'erba secca e ruzzola per 80 metri sul Lagorai (FOTO). A lanciare l'allarme il compagno di escursione, una 43enne trentina portata in ospedale

Un'escursionista di Pergine è scivolata a quota 2.100 metri lungo il sentiero poco sotto la cima del monte Cola. A intervenire l'elicottero e il soccorso alpino

Pubblicato il - 20 March 2022 - 17:36

LAGORAI. E' scivolata per circa 80 metri lungo un pendio di erba secca, un'escursionista di Pergine Valsugana è stata trasferita in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 13.45 di oggi, domenica 20 marzo, lungo il sentiero poco sotto la cima del monte Cola sulla catena del Lagorai.


La 43enne a quota di circa 2.100 metri è scivolata sull'erba secca e così è ruzzolata per un'ottantina di metri. Nella caduta ha riportato un trauma alla caviglia, oltre a svariate botte e contusioni. A lanciare l'allarme il compagno di escursione.

Il tecnico di centrale del soccorso alpino, con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino centrale, ha chiesto l'intervento della Stazione Bassa Valsugana e ha allertato la Stazione di Levico.


Cinque soccorritori hanno raggiunto l'infortunata in circa un'ora di camminata, le hanno prestato le prime cure sanitarie e la hanno imbarellata. Poi è stato fatto arrivare sul posto l'elicottero di Trentino Emergenza per procedere con il recupero.

 

L'elisoccorso è atterrato poco distante e quindi ha caricato a bordo l'infortunata per poi trasferirla all'ospedale del capoluogo per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 06:01
I contagi sono in aumento anche in Trentino, nell'ultimo bollettino dell'Apss sono stati registrati oltre 500 casi di positivi in 24 ore. [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato