Contenuto sponsorizzato

Tragedia durante il rally storico, malore per un pilota: Michele Bortignon è morto davanti gli occhi della figlia 21enne

La tragedia poco dopo la tappa di Recoaro Terme, l'uomo si è sentito male ed è riuscito a fermarsi prima di morire. Seduta a fianco la figlia nel ruolo di navigatrice. Inutili i tentativi dei sanitari di rianimarlo 

Di G.Fin - 28 May 2022 - 15:46

RECOARO TERME. Dramma durante il diciassettesimo Rally Storico Campagnolo che si sta tenendo in queste ore nell'Alto vicentino.

 

Michele Bortignon, a bordo dell'auto Ford Escort Rs numero 88 del team Bassano, si è sentito male poco dopo la tappa di Recoaro Terme.

 

Il pilota è riuscito ad accostare prima di accasciarsi senza più riprendersi. Al suo fianco la figlia di 21 anni che faceva da navigatrice.

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto è arrivato l'elicottero di Verona con il personale medico d'emergenza.

 

I sanitari hanno iniziato le manovre di rianimazione per per il pilota non c'è stato più nulla da fare.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato