Contenuto sponsorizzato

Tragedia sul lavoro, 56enne è morto folgorato cercando di togliere un nido di insetti

L'asta che stava utilizzando ha toccato dei fili della media tensione che passavano sopra il silo e l'uomo è morto all'istante per la scarica elettrica. La tragedia nell'Alto vicentino a Montecchio Maggiore 

Pubblicato il - 06 September 2022 - 16:31

VICENZA. Tragedia sul lavoro nell'alto vicentino dove un uomo è morto folgorato mentre eseguiva dei lavori sopra un silo, all'interno di un'azienda agricola-maneggio a Montecchio Maggiore

 

Sulla dinamica esatta dell'incidente sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine che dovranno ricostruire quello che è successo. L'uomo, un 56enne, era salito sul silos con un'asta metallica per togliere un nido di insetti

 

Inavvertitamente, però, l'asta ha toccato dei fili della media tensione che passavano sopra il silo e l'operaio è morto all'istante per la scarica elettrica

 

L'allarme è stato dato immediatamente e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Arzignano e i soccorsi sanitari.

 

L'area è stata messa in sicurezza, è stata staccata la corrente e sono state poi avviate le operazioni per il recupero dell'operaio ormai privo di vita. 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 26 settembre 2022
Telegiornale
26 Sep 2022 - ore 21:21
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 20:37
I lavoratori autonomi prediligono Fratelli d'Italia che pesca un 17% dal Movimento 5 stelle. Il terzo polo prende voti dal centrosinistra che a sua [...]
Politica
26 settembre - 20:14
Con l'elezione di Alessia Ambrosi, Sara Ferrari e Dieter Steger si completano i risultati per il Trentino Alto Adige alle politiche 2022 con i 13 [...]
Cronaca
26 settembre - 21:06
La tragedia è avvenuta nella zona della val di Non. Il 70enne stava tagliando legna quando ha accusato un malore e si è trascinato addosso il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato