Contenuto sponsorizzato

Un autobus resta bloccato nella neve, intervengono vigili del fuoco e polizia per far riprendere la marcia al bus

L'intervento è avvenuto nella zona di Racines in Alto Adige. Un autobus è rimasto bloccato a causa della neve

Pubblicato il - 06 dicembre 2022 - 13:27

RACINES. Serata di lavoro per i vigili del fuoco altoatesini intervenuti per un bus finito in difficoltà a causa della neve e della strada ghiacciata.

 

L'allerta è scattata intorno alle 21 di lunedì 5 dicembre sul territorio di Racines in Alto Adige.

 

Un autobus è rimasto bloccato e ha dovuto fermare la propria corsa lungo la carreggiata perché bloccato dalla neve.

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di zona e la polizia per la gestione dell'emergenza.

 

A intervenire 13 pompieri per liberare il mezzo e far riprendere la marcia all'autobus in piena sicurezza.

 

In montagna a 2 mila metri di quota c'è mezzo metro di neve, un po' meno nell'area di Resia e della val Casies con 20-30 centimetri.

 

Questo un bilancio provvisorio tracciato dal meteorologo Dieter Peterlin, la previsioni indicano il transito di una nuova perturbazione nella giornata di venerdì.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
29 gennaio - 05:01
Il punto sulle Olimpiadi in val di Fiemme. L'assessore Failoni: "I bandi entro l'estate per avere tutto il 2024 per completare i lavori e farsi [...]
Ambiente
28 gennaio - 20:19
Il vice presidente della Comunità del Garda ha commentato l'andamento dei livelli delle acque del lago dello scorso anno: "Sono state [...]
Politica
28 gennaio - 18:23
La presidente di Itea e candidata presidente della Provincia di Trento per Fratelli d'Italia è stata eletta nella Giunta esecutiva nazionale di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato