Contenuto sponsorizzato

Incendio di Sarche (FOTO e VIDEO), attivi una trentina di vigili del fuoco con il supporto dell'elicottero. Il sindaco: ''Il vento è meno intenso ma il bosco brucia ancora''

La zona interessata è quella del monte Casale tra le località Colunga e Crozetti. Il sindaco di Madruzzo, Michele Bortoli: "Nella notte l'incendio è ripartito in modo importante, ancora attivi numerosi vigili del fuoco con il supporto dell'elicottero"

Foto della Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari Provincia autonoma Trento
Di Luca Andreazza - 27 febbraio 2023 - 10:22

MADRUZZO. "Attualmente l'incendio appare sotto controllo". A dirlo Michele Bortoli, sindaco di Madruzzo, sull'incendio che interessa ampie porzioni del bosco nella zona Sarche. "L'intensità del vento si è abbassata ma l'impegno è ancora enorme per riuscire a completare le operazioni di spegnimento". 


(Foto della Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari Provincia autonoma Trento)

E' da ieri, domenica 26 febbraio, che un altissimo numero di vigili del fuoco è attivo per fronteggiare l'incendio divampato tra la valle dei Laghi e l'Alto Garda. Un intervento complesso per la zona impervia, il terreno particolarmente secco per la perdurante assenza di precipitazioni e soprattutto per le fiamme alimentate dal fortissimo vento. Inizialmente circoscritto, "questa notte - dice Bortoli - è ripartito in modo importante e questa mattina si è alzato in volo l'elicottero per supportare le operazioni a terra".

 

 

Un centinaio i vigili del fuoco in azione ieri, oggi sono state attivate una trentina di unità. La zona interessata è quella del monte Casale tra le località Colunga e Crozetti. Svariati gli ettari di bosco interessati dal devastante evento.


(Foto della Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari Provincia autonoma Trento)

"Sono stati chiamati tutti i corpi della valle dei Laghi, coordinati da Flavio Graziadei, comandante del pompieri di Calavino, e da Mariano Largher, vice ispettore distrettuale. In supporto - aggiunge il primo cittadino di Madruzzo - sono arrivati da TrentoArco, Riva del Garda e Lomaso, Aldeno e Romagnano. Un ringraziamento a tutti per la grande professionalità e l'encomiabile lavoro che portano avanti da ore". E' stata allestita  una sala operativa mobile e presenti sul posto ci sono anche il corpo forestale, i carabinieri e Servizio gestione strade della Pat.

 

 

Oggi le raffiche di vento appaiono meno intense. Ancora presto per poter fare un bilancio di quanto bruciato.  "I vigili del fuoco riferiscono che entro questa sera l'incendio potrebbe essere definitivamente spento e da lì far partire controlli, monitoraggi e valutazioni approfondite", conclude Bortoli.


(Foto della Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari Provincia autonoma Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
19 luglio - 18:39
Un comunicato stampa del Partito autonomista dà la misura di come la politica locale, anche quella di governo, non stia cercando di affrontare il [...]
Montagna
19 luglio - 18:38
L'intervento nel pomeriggio di oggi (19 luglio) lungo il sentiero attrezzato Benini, sulle Dolomiti di Brenta: le quattro escursioniste si sono [...]
Montagna
19 luglio - 16:31
Il comando provinciale dei carabinieri di Bolzano ha diffuso una nota nella quale si elencano una serie di consigli per vivere in sicurezza le [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato