Contenuto sponsorizzato

Qualcuno fuma una sigaretta all'ospedale e scatta l'allarme antincendio: "Nessun pericolo, indagini in corso per individuare il responsabile"

Il sistema antincendio è scattato nella serata di oggi causando più di qualche preoccupazione all'ospedale. Un falso allarme causato dall'accensione di una sigaretta

Pubblicato il - 10 dicembre 2023 - 20:52

BELLUNO. Qualcuno ha fumato una sigaretta all'ospedale e così è scattato l'allarme antincendio. Un evento che ha causato più di qualche preoccupazione a Belluno. Ma si è trattato, fortunatamente, di un falso allarme.

 

Nella serata di oggi, domenica 10 dicembre, durante l'orario di visita dei parenti, è scattato infatti l'allarme antincendio nel corridoio tra il reparto di geriatria e l'ospedale di Comunità del San Martino di Belluno.

 

"Non c'era alcun incendio in corso o alcun pericolo - spiega l'Ulss 1 Dolomiti - per pazienti, visitatori o personale".

 

Dalle prime verifiche sembra "che l'allarme sia partito da un sensore di un deposito attivato da fumo di sigaretta".

 

Sul posto sono intervenuti i tecnici addetti per scongiurare che ci fosse un pericolo all'interno della struttura ospedaliera.

 

"Sono in corso le indagini per individuare il responsabile", conclude l'Ulss 1 Dolomiti.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 febbraio - 19:02
Le parole del vice-presidente della Comunità del Garda, Filippo Gavazzoni, mentre il Benaco raggiunge il livello di altezza idrometrica nel Garda [...]
Cronaca
28 febbraio - 20:18
Complicatissimo l'intervento dei vigili del fuoco di Madonna di Campiglio, considerato che la vettura si trovava su terreno innevato e in bilico [...]
Cronaca
28 febbraio - 19:19
Una buca di circa 40 centimetri di diametro si è aperta improvvisamente quest'oggi: la piccola rottura nell'asfalto è dovuta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato