Contenuto sponsorizzato

Incidente sul lavoro (FOTO), tre operai intossicati dal monossido e trasferiti alla camera iperbarica dell'ospedale: paura alla centrale elettrica

L'incidente alla centrale idroelettrica in val del Chiese, tre operai sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio e trasferiti alla camera iperbarica dell'ospedale di Bolzano

Pubblicato il - 23 aprile 2024 - 20:44

VALDAONE. Tre operai sono stati trasferiti all'ospedale per accertamenti e approfondimenti, sono rimasti intossicati durante alcune attività di manutenzione alla centrale idroelettrica.

L'allerta è scattata intorno alle 15.45 di oggi, martedì 23 aprile, agli impianti di Boazzo in val del Chiese.

La centrale si è riempita di monossido di carbonio a causa, secondo le prime ricostruzioni, di un difetto di un generatore di energia nella sala macchine.

Gli operai sono riusciti a uscire dall'impianto mentre è stato interessato il Numero unico per le emergenze.

Immediato e tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Daone e di Praso per la messa in sicurezza e per la bonifica dell'area.


Nel frattempo il personale sanitario ha preso in carico i lavoratori rimasti coinvolti nell'incidente. Dopo una prima assistenza sono stati trasferiti alla camera iperbarica dell'ospedale di Bolzano.

Il più grave è un 40enne, che è stato ricoverato. Fortunatamente nessuno è in pericolo di vita. La ricostruzione delle cause dell'intossicazione è affidata ai carabinieri e ai tecnici.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 21:10
Giornata di lavoro per i vigili del fuoco e per il sistema di Protezione civile in Trentino. Disagi alla viabilità tra frane e strade chiuse in [...]
Ambiente
21 maggio - 21:17
Salute e costi, inquinamento, differenziata e l'energia per il riscaldamento domestico, il confronto con Bolzano e la richiesta di attivare un [...]
Cronaca
21 maggio - 18:07
La vicenda di Forti fa emergere sempre più disparità di trattamento e dopo l'incontro in pompa magna con la premier Meloni con tanto di diretta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato