Contenuto sponsorizzato

Precipita con il parapendio poco dopo il decollo, tragedia sul Monte Avena: muore un uomo di 55 anni

Il dramma intorno alle 16. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto l'uomo era ancora vivo anche se senza sensi ma poco dopo la sua condizione è peggiorata

Pubblicato il - 19 maggio 2024 - 18:51

PEDAVENA. Tragedia oggi nei cieli sopra del Monte Avena. Un uomo è precipitato con il parapendio poco dopo il decollo e una volta crollato al suolo ha riportato ferite e traumi talmente gravi da rivelarsi fatali. Il dramma è avvenuto intorno alle 16 sul Monte Avena che si trova all'ingresso del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, in posizione panoramica sulle vallate feltrina e bellunese. 

 

La Centrale del 118 è stata attivata per un parapendio precipitato poco dopo essere decollato da Malga Campet. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in direzione del luogo indicato dalle coordinate e ha sbarcato equipe medica e tecnico di elisoccorso, che si sono precipitati dall'uomo che respirava, ma era incosciente, attorno a lui diverse persone.

 

Le condizioni del 55enne di Bologna sono subito peggiorate e il personale sanitario ha iniziato a praticargli le manovre di rianimazione, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. La salma è stata affidata ai Carabinieri.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
15 giugno - 20:02
Non solo neve ma anche una fitta coltre di nebbia e due escursionisti hanno ben pensato di avventurarsi a quota 2.601 in pantaloncini corti e [...]
Politica
15 giugno - 17:36
Il partito di Carlo Calenda è reduce da un flop a livello nazionale per le europee ma in Trentino il risultato è stato migliore con il supporto [...]
altra montagna
15 giugno - 17:00
A 98 anni il grande alpinista trentino ha ricevuto l'onorificenza del Trento Film Festival: ''Come affermava Bruno Detassis, in una cordata non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato