Contenuto sponsorizzato

Adunata alpini, il 17 settembre l'ok definitivo

Si stanno cercando aree per 14 mila posti auto

Di G.Fin - 08 settembre 2016 - 12:13

TRENTO. Ormai è una certezza. Nel 2018 l'Adunata nazionale degli Alpini si svolgerà a Trento. Sabato 17 settembre a partire dalle ore 9 a Gemona, in Friuli, si riunirà il Consiglio nazionale dell'Ana durante il quale sarà presentata ufficialmente la candidatura di Trento.

 

“Il Consiglio nazionale – ha spiegato il presidente degli alpini trentini Maurizio Pinamonti – sarà il momento per commemorare il 40° anniversario del terremoto in Friuli e in quell'occasione ci sarà l'ufficialità dell'adunata in Trentino. Saremo gli unici a presentare la candidatura”.

 

Negli scorsi mesi, intanto, la commissione nazionale dell'Ana ha visitato la città di Trento per alcune verifiche. Dopo l'attribuzione dell'adunata, invece, sarà costituita una commissione ad hoc con atto notarile alla quale faranno parte anche vari componenti delle istituzioni locali.

 

Intanto, però, la macchina organizzativa è già partita. Si stanno già valutando le aree per l'ospitalità e per i parcheggi. “Stiamo cercando di capire – ha spiegato Pinamonti – quali potranno essere le aree più adatte per i parcheggi. Pensiamo al momento dai 10 ai 14 mila posti macchina e per i pullman, invece, circa 4 mila posti.

 

Accanto a questo, si stanno anche valutando altri interventi che verranno realizzati in occasione dell'Adunata e donati successivamente alla comunità. Sarà infine presentato un progetto, in accordo con il comune e il demanio militare, sulla sistemazione dell'area del Doss Trento.

 

“Presenteremo un progetto – ha spiegato il presidente dell'Ana del Trentino – che riguarderà sia il Museo nazionale storico degli Alpini che la biblioteca”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 agosto - 05:01

In un Paese come la Germania sono gli stessi elettori a pretendere serietà dai loro rappresentanti e così per il numero 1 della Repubblica Federale tedesca non c'è stato altro da fare (soprattutto in questo momento difficile dove il Covid sta tornando e in Spagna e Francia si parla già di seconda ondata). In Italia, le cose, vanno diversamente

09 agosto - 09:27

Il fatto è avvenuto nella notte tra sabato 8 agosto e domenica 9 a Ossana, in Val di Sole. Una discussione degenerata è stata sedata da due militari presenti sul posto in abiti civili. Identificatisi ai giovani protagonisti della zuffa, uno dei due carabinieri è stato raggiunto da un pugno di uno di questi, che successivamente ha cercato la fuga. 5 le persone identificate, tra cui dei minorenni. Rischiano fino a 5 anni di reclusione per rissa aggravata

09 agosto - 08:59

Una forte scossa di terremoto con epicentro la località tirolese di Landeck è stata avvertita nella serata di sabato 8 agosto. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia avrebbe raggiunto una magnitudo di 3.6

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato