Contenuto sponsorizzato

Amatrice, lunedì verrà consegnato il nuovo liceo realizzato dalla Protezione civile trentina

L'edificio si affiancherà a quello già realizzato per circa 200 tra bambini della scuola per l'infanzia e alunni delle scuole elementari, primaria e secondaria di primo grado

Pubblicato il - 02 novembre 2016 - 15:24

Verrà consegnato lunedì il nuovo liceo di Amatrice realizzato dalla Protezione civile trentina. A comunicarlo è stato oggi il presidente della provincia Ugo Rossi che ha fatto il punto sull'impegno del Trentino sull'emergenza creata dal terremoto.

 

Accanto all'edificio che la Protezione civile trentina ha ultimato ad inizio di settembre e che ospita circa 200 tra bambini della scuola per l'infanzia e alunni delle scuole elementari, primaria e secondaria di primo grado, ad Amatrice è stato infatti realizzato un secondo edificio scolastico che ospiterà, in 8 vani, le cinque classi del Liceo scientifico più i locali di servizio, segreteria e bagni.

 

Oltre a questo, si è anche deciso di prolungare fino a fine anno la raccolta fondi avviata subito dopo l'inizio del sisma, con le modalità già note e già utilizzate nel corso di altre emergenze, in particolare le donazioni da parte dei lavoratori e delle imprese. Fino ad oggi sono stati raccolti circa 200mila euro.

 

“A questa cifra – è stato spiegato - andranno aggiunte le donazioni che fanno capo alle associazioni di categoria, che faranno confluire quanto raccolto nel Fondo istituito dalla Provincia a fine anno. L'uso del Fondo è regolato, come noto, da un apposito protocollo siglato ai primi di settembre.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 16:57

Il video lanciato da Visit Valsugana con tanto di logo ufficiale ''Trentino'' è al limite dell'offensivo e potrebbe apparire a più di un potenziale turista come discriminatorio. Invece che raccontare le bellezze della propria terra si preferisce usarle per dei paragoni in negativo che non rendono giustizia a quanto tutti (lombardi compresi) possono trovare in Valsugana 

31 maggio - 15:36
Resta stabile il numero dei ricoveri, 16 pazienti nelle strutture ospedaliere del sistema trentino e 3 persone in terapia intensiva a Rovereto. I tamponi analizzati sono stati 1.910 (1.537 letti da Apss e 373 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,05% di test positivi
31 maggio - 11:31

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 200 persone per chiedere la fine delle restrizioni, imposte per contenere il diffondersi del coronavirus, e per protestare contro l’obbligo dei vaccini. Ma tra slogan e complottismo saltano tutte le regole anti-contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato