Contenuto sponsorizzato

Controlli a tappeto alla Festa del Sol. Segnalati undici giovani in possesso di sostanze stupefacenti

Diverse anche le sanzioni amministrative. In tutto sono state controllate 64 persone e 28 mezzi con l’ausilio delle unità Cinofile dei Carabinieri di Laives. 

Pubblicato il - 07 febbraio 2017 - 09:17

LEDRO. Undici giovani segnalati per uso di sostanze stupefacenti e diverse contravvenzioni amministrative tra le quali una multa ad un ragazzo 19enne di Malcesine che stava dando degli alcolici a due minori, entrambi 17enni dell’Alto Garda.

Questo il bilancio dei controlli eseguiti dai carabinieri di Ledro in occasione della “festa del Sol”.

 

I primi controlli sono scattati sabato sera, quando la festa è entrata nel vivo e subito sono stati intercettati alcuni giovani che in gruppo si dirigevano verso la struttura dove era stata predisposta la musica.

 

Sono stati 11 quelli risultati in possesso di sostanze stupefacenti, quali hashish e marijuana, tra cui 2 minori, entrambi del 2000, uno di Pergine Valsugana e uno di Lazise, gli altri tutti poco più che maggiorenni, tra loro un cameriere leccese e un cuoco ligure che lavorano sul lago di Garda. In tutto sono stati sequestrati 17 grammi di stupefacente e tutti segnalati al Commissariato del Governo quali assuntori.

 

Sono due invece i conducenti di autovetture trovati positivi all’alcool, ma sanzionati in via amministrativa perché con tassi appena sopra lo 0,5 m/l, un 25enne di Ledro e un 54enne di Riva del Garda.

Durante i controlli, come già detto, è stato sanzionato anche un 19enne di Malcesine che stava dando degli alcolici a due minori, entrambi 17enni dell’Alto Garda.

In tutto sono state controllate 64 persone e 28 mezzi con l’ausilio delle unità Cinofile dei Carabinieri di Laives. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 21:07
Una barca si è rovesciata nel lago di Caldonazzo a causa del forte maltempo che si è abbattuto su ampie porzioni del Trentino. Due persone [...]
Cronaca
23 giugno - 19:56
Chi è abituato a percorrere il viadotto dei Crozi sa che sulla vecchia strada da sempre si formano delle cascate con l'arrivo del maltempo. Ora [...]
Cronaca
23 giugno - 21:22
I due escursionisti, con una comitiva di altre 6 persone, si trovavano a quota 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia quando è avvenuto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato