Contenuto sponsorizzato

Elicottero precipitato, domani il recupero. In azione il potente Sikorsky S-64 Skycrane

L'operazione, complessa e impegnativa, si articola in due fasi: prima un potente mezzo del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco porterà l'elicottero a fondovalle, quindi un autoarticolato completerà il recupero fino a Trento. I dettagli sono riservati per evitare assembramenti di curiosi e garantire la sicurezza degli operatori

Pubblicato il - 07 March 2017 - 17:27

TRENTO. Domani è previsto il recupero dell'Agusta precipitato domenica scorsa in Val Nembino. L'operazione di recupero si articola in due fasi: prima un potente Sikorsky S-64 Skycrane, mezzo dei Vigili del fuoco del Corpo nazionale e adatto al lavoro anche alla quota di circa 2.600 metri, porterà l'elicottero, che da vuoto pesa circa 50 quintali, in fondovalle, quindi l'Agusta sarà caricato su un autoarticolato della Corpo permanente dei Vigili del Fuoco di Trento e proseguirà il suo viaggio verso il capoluogo con destinazione il Nucleo Elicotteri.

 

Ottenute tutte le autorizzazioni previste in questi casi, il Servizio Antincendi e protezione civile della Provincia stanno trascorrendo queste ore nell'organizzare un'operazione che si annuncia complessa e impegnativa. I piloti impegnati domani hanno effettuato oggi i sopralluoghi necessari e pianificato la missione.

 

Il volo di recupero dell'Agusta, che sarà agganciato al Sikorsky, è stato pianificato per evitare il più possibile le zone abitate o urbanizzate. Per scongiurare assembramenti di curiosi, che potrebbero essere molto pericolosi, e assicurare la massima sicurezza agli operatori e alle altre persone, non vengono forniti altri dettagli sulle località interessate dall'operazione. In ogni caso nessuno potrà accedere al luogo di deposito a terra dell'Agusta.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 12:01

Il criterio dei 10 anni di residenza per accedere agli alloggi Itea era stato definito dai giudici “discriminatorio”: ora la Corte di Appello ha bocciato anche il ricorso della Pat, con quest’ultima che dovrà pagare 50 euro di sanzione per ogni giorno di ritardo. L’assemblea Antirazzista: “È stato ristabilito un principio di equità e di antidiscriminazione contenuto nelle direttive europee”

16 January - 11:09

Continuano a essere molti i contagi registrati nelle ultime 24 ore in Alto Adige. Mentre si attende la risposta da Roma sulla scelta di mantenere in vigore le misure da zona gialla nonostante il collocamento in zona rossa, i nuovi positivi sono stati 436, 5 i decessi. A Dobbiaco proseguono le operazioni di screening, mentre nelle Rsa si raggiunge il 40% di vaccinati

16 January - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato