Contenuto sponsorizzato

Era andata a raccogliere funghi, ritrovata senza vita in fondo a un canalone donna di 62 anni

A dare l'allarme il marito che l'ha persa di vista tra i boschi sopra Storo. Il ritrovamento in tarda mattinata. Fatale l'impatto contro le rocce

Pubblicato il - 06 ottobre 2017 - 15:49

STORO. Era dispersa da questa mattina la turista bresciana uscita con il marito a cercare funghi tra i boschi della Valle del Chiese. Nel primo pomeriggio è arrivata la notizia che la donna non ce l'ha fatta. Le ricerche di una turista bresciana di 62 anni dispersa sulle montagne sopra Storo si sono concluse come peggio non si poteva.

 

Purtroppo la donna è stata trovata senza vita in fondo a un canale, nei pressi di malga Tonolo, dove si presume sia caduta per diversi metri dopo avere perso l'equilibrio. L'impatto contro le rocce è stato fatale. 

Il marito, dopo avere perso i contatti con la moglie, trovandosi in un'area senza campo per il cellulare è andato alla ricerca di aiuto, trovando un operaio che lavorava nella zona, il quale a sua volta è sceso verso valle, fino a quando è riuscito a telefonare alla centrale del Numero unico di emergenza. 

Scattate le operazioni di soccorso, il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino, di concerto con il NUE, ha inviato sul posto diverse squadre della zona Adamello Brenta e Trentino centrale del Soccorso alpino, allertando anche i colleghi della zona bresciana di Val Sabbia.

Alle operazioni hanno partecipato anche i Vigili del fuoco volontari della zona, i Carabinieri e un elicottero di Trentino emergenza che ha effettuato diversi sorvoli e proprio durante uno di questi, l'equipaggio ha individuato la dispersa in fondo al canalone.

La donna è stata recuperata con il verricello e trasportata alla camera mortuaria di Storo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:03

Si tratta di una coppia, tutti i colleghi sono stati sottoposti a tampone al laboratorio dell'Azienda sanitaria e sono risultati negativi. La Mach: ''E' la dimostrazione dell’efficacia dei protocolli antiCovid 19 adottati" ed interviene anche il direttore dell'Apss che ha precisato come il contagio non possa essere avvenuto all’interno dei luoghi di lavoro

22 ottobre - 13:19

Una proposta semplice quanto efficace che permetterebbe agli esercenti di ''salvare'' la stagione come avvenuto in estate tra plateatici allargati e tavolini all'aperto. Con il freddo si dovrebbe, altrimenti, tornare al chiuso ma tra regole sul distanziamento e la paura del ritorno del Covid-19 il rischio che gli spazi coperti restino semi-vuoti appare molto concreto

22 ottobre - 12:31
Un elenco che contiene buona parte dell'Italia, ma anche dell'Austria, così come Polonia, Croazia, Svezia e Svizzera. Nelle scorse settimane invece la Svizzera ha inserito nell'elenco delle aree a rischio Veneto, Campania, Sardegna e Liguria
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato