Contenuto sponsorizzato

Falsi agenti a Trento, Dolomiti Energia mette in guardia i cittadini

In caso di comportamenti insistenti il consiglio è quello di chiamare le forze dell'ordine

Pubblicato il - 18 July 2017 - 19:11

TRENTO. Falsi agenti o venditori si stanno qualificano come personale di Dolomiti Energia presentandosi presso le famiglie chiedendo con insistenza di visionare le bollette al fine di modificare gli estremi del contratto di fornitura all'insaputa del cliente stesso o promettendo forti sconti in cambio di somme di denaro contante riscosse a domicilio.

 

A mettere in guardia i cittadini è Dolomiti Energia che proprio in questi giorni hanno ricevuto diverse segnalazioni.

 

“Dolomiti Energia – viene spiegato in una nota - è già in possesso di tutti i dati relativi ai clienti non è quindi necessario mostrare le proprie bollette che contengono dati personali e informazioni relative alla sfera privata e il personale di Dolomiti Energia non è mai autorizzato a richiedere o ricevere denaro contante; in ogni caso è sempre meglio per il cliente agire con cautela verificando l'affidabilità di chi fa la richiesta ed esigendo di visionare il tesserino Dolomiti Energia con foto e dati di riconoscimento”.

 

In caso di comportamenti insistenti il consiglio è quello di chiamare le forze dell'ordine. Inoltre si può verificare il nominativo e la reale identità dell'agente chiamando il numero verde 800 030 030 o consultando il sito www.dolomitienergia.it nella sezione dedicata ai promotori commerciali (https://www.dolomitienergia.it/content/promotori-in-trentino).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 March - 12:04

Nella bozza del nuovo Dpcm ci sono alcune importanti novità e tornano restrizioni già viste in precedenza. Scuole, negozi e parrucchieri chiusi in zona rossa e Dad se l’incidenza supera i 250 casi ogni 100mila abitanti. Vietati gli spostamenti fra Regioni. In zona gialla Cinema e teatri potrebbero riaprire a fine marzo

02 March - 11:03

I primi ministri di Danimarca e Austria Mette Frederiksen e Sebastian Kurz andranno in visita ufficiale in Israele dove discuteranno la creazione di una squadra per la produzione di un vaccino di seconda generazione. Diversi sono i Paesi dell'Ue che hanno deciso, di fronte alla lentezza nel rifornimento gestito da Bruxelles, di fare da sé

02 March - 11:10

L'allerta è scattata nella mattina di oggi lungo la strada statale del Brennero tra le gallerie di Laives e San Giacomo. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato