Contenuto sponsorizzato

Furto in abitazione. Colto sul fatto e fermato un 24enne a Rovereto

Due sconosciuti nel pomeriggio di ieri erano riusciti ad entrare in un'abitazione in via Gazzoletti a Rovereto. L'immediato intervento delle Forze dell'ordine ha permesso l'arresto del giovane. Una seconda persona è riuscita a scappare 

Pubblicato il - 01 giugno 2017 - 11:43

ROVERETO. E' stato tratto in arresto un giovane di 24 di origini tunisine, clandestino in Italia, per il reato di tentato furto in una abitazione.

 

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri quando un equipaggio della squadra volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rovereto, è stato inviato in via Gazzoletti per una segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112 che indicava la presenza di due sconosciuti che stavano penetrando in un’abitazione passando attraverso una finestra.

 

L'intervento immediato degli agenti ha permesso il blocco di una delle due persone che si trovava già all’interno della casa mentre una seconda è riuscita a fuggire a piedi.

 

I due, una volta dentro casa, hanno iniziato a rovistare ma non hanno fatto a tempo ad asportare alcunché.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 febbraio - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 febbraio - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato