Contenuto sponsorizzato

Il Palatrento si chiamerà “BLM Group Arena”

La gara la società BLM Group – Adige Spa con un rialzo dell'offerta del 102 per cento. Il corrispettivo annuale a carico dello sponsor era fissato per un importo a base d'asta di 100.000 euro

Pubblicato il - 03 ottobre 2017 - 16:48

TRENTO. Il Palatrento si chiamerà “BLM Group Arena”. Sono state aperte questo pomeriggio le buste per la gara indetta dall'amministrazione comunale per individuare uno sponsor per il PalaTrento al fine di reperire risorse da destinare alla copertura dei costi di gestione.

 

Si è aggiudicata provvisoriamente la gara la società BLM Group – Adige Spa con un rialzo dell'offerta del 102 per cento. Il corrispettivo annuale a carico dello sponsor era fissato per un importo a base d'asta di 100.000 euro (oltre I.V.A.).

 

La società di Levico, leader a livello mondiale nella produzione di macchine per taglio laser, ha scelto “BLM GROUP ARENA” come nome per la struttura sportiva.

 

Dopo aver verificato i requisiti di partecipazione stabiliti dal bando di gara, il nuovo nome della struttura potrà essere presentato in Consiglio comunale e ratificato con apposita delibera; una volta approvata si potrà stipulare il contratto che avrà durata dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2022.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 13:50

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno nell'area della val di Ledro. In azione le unità del soccorso alpino e l'elicottero con l'equipe medica. Per il base jumper però non c'è stato nulla da fare

21 ottobre - 10:28

Il fatto piuttosto bizzarro è avvenuto a Boscomantico, a pochi chilometri da Verona. Un gatto curioso è rimasto incastrato in un buco di un arredo da giardino. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco per toglierlo dai guai

21 ottobre - 10:05

Continuano a crescere i contagi nel Bellunese. Sono 59 le nuove positività in provincia, di cui 19 legati al focolaio nel triangolo Comelico-Cadore-Ampezzano. Ma il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina appare rassicurato: "I numeri si stanno assestando. Siamo passati da 135 a 132 contagi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato