Contenuto sponsorizzato

Incendiate 9 auto delle Poste. La Uil: "E' il secondo attacco in pochi mesi. Il sindaco convochi il comitato di sicurezza"

Presa di posizione della Uil del Trentino e Nazionale in solidarietà di Poste Italiane: "Dopo l'attacco doloso di giugno scorso ai tre uffici postali di Trento 9, Rovereto e Mori oggi si è corso il rischio di esplosioni pericolose per le persone. Questa violenza non rientra della normalità trentina"

Pubblicato il - 08 novembre 2016 - 11:06

TRENTO. Dopo quanto successo all'alba di oggi, il devastante incendio di nove Panda appena consegnate alle Poste di Trento, arrivano le prime prese di posizione: la Uil del Trentino e la UilPoste Nazionale esprimono, infatti, solidarietà a Poste Italiane ed ai dipendenti.

 

"Rispetto al nuovo attacco doloso perpetrato nella notte scorsa - comunica la Uil -, presso la Direzione di Filiale di Trento, dopo quello del giugno scorso ai tre uffici postali di Trento 9, Rovereto e Mori. Sono andate distrutte nove nuove autovetture aziendali e si è corso il rischio di esplosioni pericolose per le persone e le strutture civili ed aziendali limitrofe. La Uil e la UilPoste Nazionale chiedono a questo punto che il sindaco ed il Commissario del governo convochino urgentemente il Comitato Provinciale per la Sicurezza, non rientrando atti di tale violenza e pericolosità nella fattispecie della “normalità trentina”. Fiduciosi di una forte attività di reazione da parte della Magistratura e delle forze dell’ordine chiediamo alle autorità locali di alzare da subito il livello di guardia e la vigilanza, onde evitare, nel limite del possibile, altri episodi violenti che abbiano come teatro le strutture di servizio pubblico, che possano mettere a rischio le persone che vi lavorano, la cittadinanza tutta ed il servizio di Poste Italiane".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

03 dicembre - 19:23

A Olle, frazione di Borgo Valsugana, il Natale sarà riscaldato da alberi di lana e da arazzi che coloreranno il paese. Dal primo lockdown, decine di donne da tutto il Trentino, e non solo, hanno aderito all’iniziativa lanciata da un gruppo di amiche, inviando centinaia di lavori fatti a maglia. Diventeranno decorazioni natalizie, ma anche coperte da regalare alle case di riposo o alle zone terremotate del cuore dell’Italia

03 dicembre - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato