Contenuto sponsorizzato

Incendio al vano di una casa in costruzione a Montagnaga di Piné, 10.000 euro di danni

Il proprietario, che abita lì vicino, in via del Garait, si è procurato ferite alle mani nel tentativo di salvare a mani nude il proprio materiale custodito all'interno della struttura e divenuto incandescente

Pubblicato il - 07 March 2017 - 10:25

TRENTO. Circa 10.000 euro. A tanto ammontano i danni causati da un incendio scatenatosi ieri sera poco prima delle 19 in località Montagnaga di Baselga di Piné. Le fiamme si sono fatte strada in un vano, adibito a deposito, di una casa in costruzione. Il proprietario, che abita lì vicino, in via del Garait, si è procurato leggere ferite alle mani nel tentativo di salvare a mani nude il proprio materiale custodito all'interno della struttura, divenuto incandescente.

 

Pronto l’intervento dei vigili del fuoco volontari e dei carabinieri. L'uomo si è fatto, quindi, accompagnare al Pronto Soccorso di Trento. L’emergenza è stata contenuta e il danno, limitato agli oggetti e ad alcuni mattoni forati della parte di solaio, è valutato preliminarmente in circa 10.000 euro.

 

Questa mattinata si terrà il sopralluogo dei carabinieri, con eventuale ricostruzione di testimoni dell’evento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

18 January - 11:21

Si è verificata una collisione tra due vetture. I conducenti trasportati in ospedale. In azione la macchina dei soccorsi 

18 January - 09:06

Nuovo lockdown fino al 7 febbraio. A partire dal 25 gennaio verrà imposto l'uso di mascherine Ffp2 nei negozi e sui mezzi pubblici, mentre il distanziamento fisico è aumentato a 2 metri. Kurz: "Non bisogna seguire l'esempio dell'Alto Adige. Non vale la pena riaprire solo per richiudere dopo dieci giorni in una situazione ancora peggiore"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato