Contenuto sponsorizzato

Investimento a Ravina e l'automobilista non si ferma

Intorno alle 19 un giovane di 33 anni è rimasto ferito in via Stella. Da solo è riuscito ad allertare i soccorsi. La polizia sta cercando di ricostruire l'evento

Pubblicato il - 05 dicembre 2016 - 20:13

TRENTO. Si tratterebbe di un investimento e ancora una volta l'automobilista non si sarebbe fermato. La vittima (per fortuna non grave) è un giovane di 33 anni che si trovava in via Stella a Ravina davanti all'Oasi Park (un'area camper che si trova in un tratto di strada poco illuminato) quando un'auto diretta verso Romagnano lo ha urtato, ferendolo, senza fermarsi per prestare i primi soccorsi.

 

Il ragazzo, però, è riuscito, con il cellulare, ad allertare lui stesso il 118 che è immediatamente giunto sul posto. E in breve tempo è arrivata anche la polizia (allertata proprio per un presunto investimento) per compiere i rilievi del caso e cercare di scoprire la corretta dinamica dell'evento. Sul luogo sono quindi giunte due pattuglie che sono già sulle tracce dell'automobilista.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 05:01

Piazza Dante tergiversa, approfondisce in attesa di chissà quale illuminazione. La legge è stata licenziata a luglio, il Tar ha accolto i ricorsi di diversi esercizi commerciali a inizio settembre, ma ancora si decide di non decidere

26 settembre - 20:43
La componente verde appare più cauta in attesa del vertice di lunedì, un appuntamento nel quale c'è una valutazione sull'andamento delle elezioni. Coppola: "Lasciamo piena libertà di scelta alle sezioni territoriali e non ci sono direttive a livello provinciale. Auspichiamo che i cittadini possano votare per il bene della città"
26 settembre - 20:28

La vetta della classifica resta saldamente in mano al Nordest con Bolzano che si conferma prima e Trento al terzo posto. Belluno, invece, si piazza al 32esimo posto, penalizzato quasi in tutte categorie. Brilla, però, con 5 punti su 5, nella categoria Sicurezza e Legalità: un risultato migliore anche rispetto ai due capoluoghi del Trentino - Alto Adige

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato