Contenuto sponsorizzato

Ladro acciuffato dai carabinieri grazie al gps che aveva appena rubato da un'automobile

E colpi messi a segno in via del Torrione. Dovrà rispondere di ricettazione ma anche dei 2,4 grammi di hashish che aveva con sé

Pubblicato il - 06 aprile 2017 - 09:08

TRENTO. E' stato facile per i carabinieri di Trento acciuffare il ladro, si sono limitati a seguire le tracce del gps. Un venutnenne di nazionalità marocchina, infatti, dopo aver messo a segno sette futrti su sette autovetture parcheggiate in via del Torrione, è stato fermato e trovato in possesso della refurtiva: aveva rubato anche la strumentazione gps di una delle vetture.

 

L'ammontare della refurtiva, per un valore di 5 mila euro, è ora in fase di restituzione ai legittimi proprietari. Ma oltre al furto, il giovane dovrà rispondere anche dei 2,4 grammi di hashish trovato nelle sue tasche dai militari dopo una perquisizione personale.

 

Denunciato a piede libero, il ragazzo dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 20:26
Trovati 188 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 112 guarigioni. Sono 44 i pazienti in ospedale. Sono 833.300 le dosi di [...]
Politica
27 novembre - 19:46
Le attiviste hanno ricordato anche la recente aggressione avvenuta in centro, e arrivata dopo un evento che serviva per autofinanziare la [...]
Cronaca
27 novembre - 19:29
Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato