Contenuto sponsorizzato

Lonardi, nuovo comandante di Storo: "Disponibilità e collaborazione"

Laureato in "Scienze Giuridiche della Sicurezza", dopo l'esperienza nelle truppe Alpine dell'Esercito Italiano di Aosta e Verona

La presentazione del nuovo comandante della stazione dei Carabinieri di Storo
Pubblicato il - 07 ottobre 2016 - 11:02

STORO. Il Maresciallo Dario Lonardi, 27 anni originario di Legnago, è il nuovo comandante della stazione dei Carabinieri di Storo

 

Dopo aver svolto servizio nelle truppe Alpine dell'Esercito Italiano di Aosta e Verona, Lonardi si è poi formato all'Istituto di formazione di Velletri, conseguendo la laurea in "Scienze Giuridiche della Sicurezza" nel corso triennale Marescialli.

 

Il Sindaco Luca Turinelli, dopo il benvenuto, ha illustrato le esigenze e le peculiarità del territorio porta d'ingresso dal bresciano, mentre da parte sua il Maresciallo Lonardi ha espresso la massima disponibilità per tutte le esigenze, con grande attenzione alla collaborazione con le altre Istituzioni del territorio.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 20:51

Sono 446 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 219 positivi a fronte dell'analisi di 3.955 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

28 novembre - 22:40

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi. Una 15enne è morta sul colpo, gravi gli occupanti dell'abitacolo

28 novembre - 20:00

A livello territoriale, attualmente non ci sono Comuni che entrano in zona rossa, mentre per Castello Tesino, Baselga di Pinè e Bedollo le stringenti limitazioni sono agli sgoccioli. Fugatti: "C'è qualche caso ma sono territori ben sotto i mille abitanti e quindi li prendiamo in considerazione perché contagio è circoscritto"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato