Contenuto sponsorizzato

Nuovo parcheggio protetto per bici all'ex lavatoio in via Saluga

32 posti bici e 100 mila euro spesi, 80 mila vengono dal Ministero dei Trasporti  

Di Mustafa Muca - Liceo A.Rosmini Trento - 07 aprile 2017 - 16:22

TRENTO. È stato presentato oggi il nuovo parcheggio bici da 38 posti. I parcheggi protetti ora diventano due. Il primo vicino alla stazione ferroviaria, in un'area strategica e video sorvegliata, che può ospitare fino a 200 bici, aperto nel 2009 in via Dogana 14.

 

Il secondo si trova in via della Saluga 4 al pian terreno di un ex lavatoio pubblico. È stato costruito nel 1928 e utilizzato fino agli anni Sessanta. Situato in una posizione strategica perché vicino al punto di scambio tra le linee di trasporto pubblico di piazza Venezia e al Castello del Buonconsiglio.

 

“La realizzazione dei parcheggi – spiega il vicesindaco e assessore alla Mobilità, Paolo Biasioli – nasce per soddisfare l'esigenza di trovare degli spazi che siano sicuri e protetti dove poter lasciare la propria bicicletta. Bisogna iniziare ad utilizzare mezzi alternativi alle macchine per raggiungere i luoghi della città”.

 

All'interno del nuovo parcheggio è in funzione un sistema di video sorveglianza, e un apposito lettore (validatrice) garantisce il controllo e la gestione degli accessi. L'entrata avviene mediante la validazione della tessera del trasporto pubblico (smart card). L'utilizzo è gratuito per gli abbonati al trasporto pubblico, mentre è a pagamento per gli altri.


“La bicicletta può restare nel parcheggio per un massimo di 14 giorni e il costo totale dei lavori per la costruzione di questo parcheggio coperto ammonta a 100 mila euro, di cui 80 mila sono arrivati da un finanziamento del Ministero dei Trasporti” commenta uno dei responsabili della Trentino Mobilità.

“Verranno, poi, implementati – aggiunge il vicesindaco Biasioli - altri due parcheggi, sull'area Zuffo e l'altra zona dove stiamo ragionando è il parcheggio dell'ex Sit

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato