Contenuto sponsorizzato

Piazza Dante, gli spacca una bottiglia sul collo, ferito un uomo

L'episodio è avvenuto intorno alle 20.15 e i due uomini, entrambi alticci, hanno avuto un diverbio. A nulla è valso il tentativo di dividerli dei volontari di strada, che poi hanno prontamente attivato i soccorsi e le forze dell'ordine

Pubblicato il - 09 March 2017 - 21:16

TRENTO. Grande paura in piazza Dante intorno alle 20.15. Il sangue è uscito copioso dal collo di un uomo, che ha rischiato conseguenze ben peggiori, e lo spavento è stato tanto per tutti i presenti. Questa sera due uomini hanno litigato finendo prima per insultarsi e urlarsi addosso e poi per spaccarsi una bottiglia di vetro.


In piazza erano presenti i volontari di strada che subito hanno provato a separare i due uomini (un italiano e uno straniero, comunque europeo) conosciuti nella zona in quanto assidui frequentatori del parco.

 

Secondo le prime testimonianze, i due uomini sembra che da tempo si mal sopportassero: già lunedì scorso si erano provocati e per poco non erano arrivati alle mani in quell'occasione. 

 

Questa volta il litigio è stato più violento e l'episodio fulmineo: i due uomini, entrambi alticci, hanno iniziato un alterco per futili motivi, quindi l'italiano ha ferito l'altro uomo rompendogli la bottiglia sul collo. Immediata la reazione e i primi soccorsi dei volontari in strada che hanno prontamente attivato i carabinieri e l'ambulanza.


 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 January - 19:30

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha pianificato la campagna, anche se permangono le incertezze legate ai ritardi e ai tagli delle aziende produttrici. L'assessora Stefania Segnana: "Ci è arrivata una comunicazione dalla presidenza del Consiglio dei ministri sulla programmazione. Ma ovviamente si è tutti sul chi va là"

27 January - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

27 January - 17:54

Sono stati analizzati oltre 3.500 tamponi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 21 dimissioni e 190 guarigioni da Covid-19. In calo il numero dei pazienti ospedalizzati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato