Contenuto sponsorizzato

Rapina in via Veneto, in due a volto coperto alla sala giochi

La cassiera all'interno sarebbe stata minacciata con una pistola. Avviate le indagini dei carabinieri

Pubblicato il - 07 ottobre 2017 - 07:45

TRENTO. Rapina, ieri sera, alla sala giochi di via Veneto dove due persone a volto coperto sarebbero entrate minacciando la cassiera con una pistola.

 

Il fatto sarebbe avvenuto poco dopo le 20. I due dopo essere entrati si sarebbero fatti consegnare dalla commessa i soldi,  circa 9 mila euro, per poi fuggire.  Secondo il racconto della cassiera sembra che i due parlassero un italiano corretto.

 

Immediatamente è stato dato l’allarme e sul posto si sono portati i Carabinieri che hanno avviato le indagini per cercare di individuare i due rapinatori.    

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 05:01

Il presidente dell'Ordine dei medici, Marco Ioppi: "Sulla scuola si deve agire in modo sartoriale caso per caso. Annullare i Mercatini è stata una scelta di buonsenso e prevenzione. La stagione invernale va attentamente pianificata e gestita"

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato