Contenuto sponsorizzato

Raptus di una maestra che colpisce la collega con un paio di forbici da carta

La prontezza di riflessi della vittima e l'inoffensività dell'arma non hanno portato conseguenze peggiori. La maestra non ha sporto querela verso la collega

Pubblicato il - 10 marzo 2017 - 18:43

CLES. Una maestra ha aggredito una collega alla scuola elementare della Val di Non di Cles. La ricostruzione dell'episodio vede la maestra richiamare l'attenzione della collega con la scusa di poterle parlare, mentre le diverse classi raggiungono le aule accompagnate dai rispettivi insegnanti: all'improvviso, impugnando un paio di comuni forbici da carta l’ha colpita alle spalle. La prontezza di riflessi della vittima da una parte, l’inoffensività dello strumento dall’altra hanno limitato gli effetti dell’aggressione.

 

I carabinieri della radiomobile di Cles, allertati dell'aggressione, sono subito corsi sul posto e dopo aver sentito alcuni testimoni hanno ricondotto le ragioni del gesto al momentaneo e improvviso stato di malessere dell'insegnante, che fino a questo fatto si è sempre mostrata assolutamente affidabile e professionale. L'insegnante non ha sporto querela per le lievi lesioni certificate dai sanitari dell'ospedale di Cles.  

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 novembre - 05:01
I rincari dell'energia hanno portato ad un negativo di circa 3 milioni di euro a cui si aggiunge l'inflazione per 3,8 milioni di euro. La [...]
Cronaca
30 novembre - 08:32
L'incidente è avvenuto nelle prime ore di questa mattina all'altezza di Campotrentino. Sul posto gli agenti della polizia locale 
Cronaca
30 novembre - 08:17
L'esecutivo, guidato da Kompatscher, ha definito il pacchetto di misure per la copertura dei maggiori costi energetici
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato