Contenuto sponsorizzato

Rifiuti, ecco tutti i controlli effettuati sul territorio e le sanzioni

Le verifiche sono state effettuate da personale dell'ufficio Nucleo Operativo Ambientale e dagli agenti di quartiere del Comando Polizia locale di Trento Monte Bondone, assieme a personale di Dolomiti Ambiente

Pubblicato il - 13 dicembre 2016 - 12:33

TRENTO. Continuano i controlli per il corretto utilizzo dei cestini stradali e sul rispetto delle norme per quanto riguarda la gestione dei rifiuti.

 

I controlli sono stati effettuati da personale dell'ufficio Nucleo Operativo Ambientale e dagli agenti di quartiere del Comando Polizia locale di Trento Monte Bondone, assieme a personale di Dolomiti Ambiente.

 

Nel mese di novembre  sono state rilevate 35 sanzioni. Le violazioni riguardano l'art.5 e l'art. 10 del Regolamento integrato per la raccolta dei rifiuti urbani.

 

La violazione all'art.5 consiste nel “conferimento nei cestini stradali o in prossimità di essi i rifiuti urbani prodotti internamente a ciascuna utenza e quelli ingombranti". E' prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 27 euro a 162 euro. Il trasgressore è ammesso a pagare in misura ridotta di 54 euro.

 

Le violazione dell'articolo 10 riguarda “chi utilizza contenitori e sacchi diversi da quelli assegnati, oppure utilizza punti di esposizione diversi da quelli comunicati dal Gestore". I trasgressori sono soggetti alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 54 euro a 324 euro. Si è ammessi, anche in questo caso, a pagare in misura ridotta 108 euro.

 

Ecco i luoghi dei controlli e le violazioni 


 

 

 

Oltre a questo sono continuati i controlli effettuati dagli agenti di quartiere con operatori di Dolomiti Ambiente chiamati dagli amministratori nei punti di raccolta condominiali.

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato