Contenuto sponsorizzato

In bici scippano le anziane, presi tre minorenni a Rovereto

La banda si appostava nei pressi di luoghi cari alle vittime, come i cimiteri. Allarmato dalla serie di Colpi il Commissariato in pochi giorni ha fermato i tre ragazzini

Pubblicato il - 07 ottobre 2016 - 13:44

ROVERETO. Tre ragazzini in bicicletta, artefici di quattro scippi ai danni di anziane a Rovereto, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Trento per furto aggravato e furto con strappo in concorso tra loro. 

 

Al termine dell’attività, il Commissariato ha recuperato una borsetta e una bicicletta da uomo rubata nella zona di Borgo Sacco e abbandona in centro città dopo l’ultimo colpo.

 

I tre giovani si appostavano nei pressi di luoghi cari alle vittime, come i cimiteri, e dopo aver individuato l'obiettivo, le avvicinavano strappando loro la borsa e dandosi alla fuga.

 

Il Commissariato, allarmato dalla serie di colpi, ha immediatamente potenziato la vigilanza nei luoghi oggetto dei reati iniziando, contestualmente, un’intensa attività investigativa per bloccare subito gli autori dei fatti. Un intervento tempestivo, inoltre, per la non di secondaria importanza età avanzata delle vittime, il rischio che qualche anziana si potesse far male gravemente e l'aspetto psicologico delle signore nel percorrere zone conosciute e familiari per paura di subire furti.

 

Dopo pochi giorni, i poliziotti sono riusciti ad individuare un terzetto di ragazzi che, per caratteristiche somatiche e modalità di movimento, potevano ricondurre agli autori dei reati. I tre ragazzi minorenni, tutti residenti a Rovereto, due di diciassette anni ed uno di quindici, infatti, utilizzavano biciclette sottratte dalle rastrelliere in città, gironzolando attorno ai cimiteri in attesa della vittima ideale.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:22

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi lungo la strada statale 237 all'altezza del centro abitato di Ponte Arche. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanze, elicottero, vigili del fuoco di Lomaso e polizia delle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato