Contenuto sponsorizzato

Si è spento il francescano di Predazzo padre Trettel, sarà sepolto vicino al fratello sulla collina di San Francisco

Nato nel 1921 in Trentino esercitò anche in Cina dove venne espulso dal regime comunista. Trasferitosi in California fu uno dei pionieri del giornalismo radio-televisivo collaborando anche per Radio Dolomiti

Pubblicato il - 21 January 2017 - 11:45

SAN FRANCISCO. Aveva 95 anni padre Efrem Trettel, anzi father Efrem Trettel come lo chiamavano in California dove, ormai da più di 60 anni, viveva ed esercitava. Il frate francescano nato il 17 maggio 1921 a Predazzo (il padre era Andrea Trettel "Da Molin", la madre Maria Dellagiacoma "Accursio") si è spento ieri a San Francisco. Ordinato sacerdote nel 1944 è stato per tre anni in servizio in Trentino (al convento della Madonna delle Grazie di Arco) e in Calabria. Poi nel 1947 la missione in Cina a Kichow, da dove venne espulso alla fine del 1951 dal regime comunista dopo essere stato messo prima ai domiciliari (nel '49) e poi perseguitato per anni. 

 

Dalla Cina passò in America e nel 1953 raggiunse San Francisco dove fondò una radio e un programma televisivo. Trettel fu infatti uno dei pionieri del giornalismo radio-televisivo trentino e nel 1964 fondò l'Associazione Apostolato Radio Cristiana. Ma non solo: ha collaborato con numerose riviste, ha scritto testi e libri di poesie, ha girato documentari, ha organizzato viaggi, anche in Italia dove incontrò papa Giovanni Paolo II. E poi la musica: aveva studiato al Conservatorio e suonava il piano, l’organo, il violino, la tromba e la fisarmonica. In Arizona e Messico aveva girato uno splendido documentario su padre Kino.

 

E poi c'è stato il suo impegno a fianco dell'immigrazione trentina. Fu figura di riferimento per tantissimi trentini che giungevano in America e in California e il suo rapporto con la nostra provincia fu sempre forte e strutturato (per molto tempo tenne anche uno spazio settimanale da San Francisco su Radio Dolomiti). Nel 2004, nell’ambito del “Premio giornalistico Val di Sole” gli è stato assegnato il “Premio internazionale del Consiglio Provinciale di Trento” ed è strato anche istituito a suo nome un fondo presso il “Museo storico Trentino”. E ancora nel 2009 ha ricevuto il premio "Fedi in viaggio" al Religion Today di Trento dove era stato proiettato un documentario che narrava la sua avventurosa storia ("Imparare dal mondo").

 

Il 29 dicembre le sue condizioni di salute sono peggiorate ed è stato ricoverato in ospedale per polmonite. E' morto il 20 gennaio nella “Mercy Retirement & Care Center” di Oakland. Sarà seppellito a San Francisco nel cimitero dei francescani dove riposa anche anche il fratello padre Flavio, missionario prima in Bolivia poi in California, dove è morto in seguito ad un incidente stradale il 15 gennaio 1994. 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 17:46
L'allerta è scattata alle porte del centro abitato Spormaggiore. In azione ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di zona e forze dell'ordine. La [...]
Cronaca
19 aprile - 16:22
Sono stati analizzati 636 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 5 casi tra over 60 e 3 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare, ci sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato