Contenuto sponsorizzato

Sono 800 gli studenti provenienti da tutta Italia che hanno partecipato al concorso “L'educazione mi sta a cuore” ideato dal Comitato promotore di Educa

A Rovereto il 7 aprile si terranno le premiazioni. Per  20 studenti e due insegnanti di una scuola extraprovinciale come premio un soggiorno a Rovereto con l'opportunità di vedere le bellezze locali, naturalistiche, storico-artistiche 

Pubblicato il - 15 March 2017 - 18:32

ROVERETO. Racconti, video, illustrazioni, sculture realizzate con materiale povero e di riciclo, ma anche un gioco con pedine e carte e un orto verticale, sculture con materiali poveri o di riciclo. Sono quasi 800 gli studenti provenienti da diverse zone del Trentino ma anche da altre parti d'Italia che hanno aderito alla seconda edizione del concorso “L'educazione mi sta a cuore” ideato dal Comitato promotore di Educa, il festival dell'educazione, per dare voce e spazio ai pensieri di bambini e ragazzi.

 

Le opere sono state valutate da una giuria di esperti che comunicherà e premierà i vincitori durante la prima giornata del festival, il 7 aprile. Creativi ed artisti hanno invece ancora tempo fino al 20 marzo per partecipare al concorso realizzato in collaborazione con l’associazione nazionale Autori di Immagine il cui titolo, “Passaggi 2017”.

 

Bambini e ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, hanno scelto linguaggi espressivi diversi per dare forma alla loro idea di educazione.

 

Le tre classi vincitrici trentine (una delle scuole primarie, una delle secondarie e una degli Istituti superiori) riceveranno ciascuna, un buono di 800 € (il cui valore al netto degli oneri di legge è pari a 600 €) da utilizzare per un viaggio o visita studio coerente con il loro percorso scolastico.

 

L'Apt di Rovereto e Vallagarina con i Musei del territorio ha messo invece a disposizione di 20 studenti e due insegnanti di una scuola extraprovinciale un soggiorno a Rovereto con l'opportunità di vedere le bellezze locali, naturalistiche, storico-artistiche e di partecipare a laboratori didattici appositamente ideati per loro.

 

Come già detto, invece, c'è tempo fino al 20 marzo per i creativi che desiderino partecipare all'altro concorso realizzato da Educa in collaborazione con AI Autori di Immagini, l'associazione nazionale di professionisti e artisti dell’illustrazione, del fumetto e dell’animazione, aderente al Forum Europeo degli Illustratori (EIF), che raccoglie 20 associazioni di illustratori di 14 paesi con la finalità di diffondere il patrimonio dell’illustrazione europea nel mondo.

Le opere candidate dovranno esprimere un’idea o offrire stimoli di riflessione su “Passaggi”. Il vincitore riceverà da Autori di Immagini un premio di 300 euro; i primi tre classificati inoltre saranno ospitati durante il festival a Rovereto e avranno la possibilità di partecipare gratuitamente con una immagine alla selezioni dell’Annual 2018 dell’associazione. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 13:16
Lo striscione intimidatorio è stato rivendicato dal Veneto Fronte Veneto Fronte Skinheads. La replica della Cgil: “Difendiamo la salute e il [...]
Cronaca
25 settembre - 12:59
L'incidente è avvenuto all'altezza della stazione di Marter (Roncegno Terme). Il corpo dell'animale preso in custodia dal corpo forestale. Notte [...]
Politica
25 settembre - 12:27
I cinque consiglieri del gruppo Verde regionale (fra cui Coppola e Zanella) hanno fatto sapere che restituiranno l’intera somma legata al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato