Contenuto sponsorizzato

Terremoto, in 3 giorni i volontari trentini costruiscono una sala polivalente in legno a Castelsantangelo sul Nera

Lavori a tempo record per i volontari del comune di Livo che sono riusciti in 3 giorni a costruire e allestire una struttura in legno che sarà adibita a sala polivalente. Già pronto un altro edificio dalla Val di Cembra

Foto da viverecamerino.it
Pubblicato il - 21 March 2017 - 16:17

CASTELSANTANGELO SUL NERA. Quando si lavora con il cuore, non esiste ostacolo al raggiungimento di qualsiasi traguardo. Hanno iniziato venerdì 17 marzo e dopo tre giorni sono riusciti a terminare il montaggio della nuova sala polivalente, in legno con una superficie di 120 mq.

 

Lavoro a tempi da record da parte del gruppo alpini di Livo, i Vigili del fuoco volontari, l'associazione Carabinieri in congedo, la Pro Loco, e i Nu.Vol.la che sono riusciti a ridare Castelsantangelo sul Nera la prima costruzione post sisma destinata, come già detto, a “Sala polivalente”. In soli tre giorni la struttura è stata costruita e completamente allestita (Termoconvettori, impianti elettrici e idrici, ecc.).


A lavori completati, come da tradizione, il gruppo trentini na appeso all’apice della struttura un ramoscello di pino quale segno augurale e di buon auspicio per la rinascita del Comune. A questa prima costruzione, dove si aggiungeranno i moduli per gli Uffici del Comune, è già pronta un’altra struttura già pronta e proveniente sempre dal Trentino, per la precisione dalla Val di Cembra, che sarà ubicata a breve nella stessa zona dove troveranno posto anche i moduli delle Poste SpA e dei Carabinieri forestali.

 

Dal 26 ottobre 2016 il Comune è inagibile e dai primi di novembre gli Uffici sono dislocati su due moduli container con delle difficoltà logistiche e funzionali che rendono difficoltose anche le visite dei cittadini per gli adempimenti amministrativi necessari. Al sindaco Ferruccio Zanotelli e al presidente del gruppo alpini di Livo Tullio Conter e a tutti i volontari sono stati consegnati attestati di riconoscenza e una targa ricordo.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 January - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 January - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato