Contenuto sponsorizzato

Terremoto in Centro Italia, scende in campo Melinda

Al via oggi il progetto #dedicamela. Ogni dedica che arriva su www.dedicamela.it e condivisa sui social, Melinda donerà  1 euro agli operatori ortofrutticoli in difficoltà del Centro Italia

Di gf - 01 March 2017 - 14:03

Anche solo una dedica può dare un importante aiuto per la popolazione del Centro Italia colpita dal terremoto. E' partita oggi #dedicamela, la nuova iniziativa di Melinda per dare un sostegno alle popolazioni colpite dal terremoto.

 

Da ora e fino alla fine di aprile, circa 2 milioni di cassette Melinda si trasformeranno in una “lavagna” che accoglierà i messaggi di sostegno e di vicinanza ai connazionali colpiti dal sisma.

Un esclusivo progetto realizzato grazie a una particolare tecnologia fornita da Ghelfi Ondulati, partner di Melinda per questa iniziativa. E’ stata impiegata una stampante digitale ad alta produttività che utilizza inchiostri a base acqua conformi agli standard normativi del settore, che prevedono particolari restrizioni per gli imballaggi alimentari.

 

Con un semplice click sul sito www.dedicamela.it , sarà possibile creare una dedica speciale per il Centro Italia e condividila sui social. Per ogni frase che Melinda riceverà, sarà donato 1 euro agli operatori ortofrutticoli in difficoltà del Centro Italia. Inoltre la frase verrà stampata sulle cassette di frutta che saranno distribuite poi in tutta Italia.

 

“Una vicinanza di cuore, simbolo che non a caso è ripreso anche nel logo dell’iniziativa, per far sentire un po’ di calore a queste popolazioni, ma anche un progetto che porterà loro un aiuto concreto. Per ogni dedica condivisa, Melinda donerà infatti un euro a un fondo destinato ad alcune famiglie di operatori ortofrutticoli delle zone colpitedichiara Andrea Fedrizzi, responsabile Marketing di Melinda. “Devo ringraziare il Presidente Odorizzi e tutto il CdA di Melinda” – continua Fedrizzi “che con entusiasmo ci hanno autorizzato a sviluppare questa attività benefica, dimostrando ancora una volta uno spirito solidale ed una responsabilità sociale propria del nostro territorio e della nostra gente”.

 

Lo stesso impegno Melinda l'ha messo in occasione del terremoto in Abruzzo, quando le famiglie di melicoltori del Consorzio si sono mobilitate per l’iniziativa “Melinda per l’Abruzzo” e in un passato più recente per “Melinda per l’Emilia”, entrambe iniziative volte a raccogliere fondi destinati alle popolazioni colpite dal sisma.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 gennaio - 19:18

Nella conferenza stampa straordinaria organizzata dalla giunta provinciale di Bolzano, Arno Kompatscher si è detto sconcertato dalla scelta del Cts di trasformare l'Alto Adige in zona rossa. "Abbiamo inviato una lettera a Roma. Sulla base dei dati confermiamo con l'ordinanza di stasera la zona gialla"

15 gennaio - 19:30

Sono tantissime le prese di posizione (di partiti e istituzioni) in favore della testata ma colpiscono, in particolare, le dichiarazioni di Fugatti (che si dice ''sorpreso''), dei sindacati (che ancora parlano di ''investimento'' riferendosi all'operazione predatoria compiuta sull'editoria locale da parte di Athesia) e dell'Ordine dei Giornalisti (che esprime la sua ''solidarietà''). Ora si pensi ai giornalisti ma non si dimentichino i collaboratori esterni e i fotografi che da una vita lavorano per poche decine di euro al giorno mettendoci tutto quel che hanno

15 gennaio - 18:35

Il direttore sanitario dell'Apss, Antonio Ferro spiega: "Preoccupa il livello di occupazione dei posti letto negli ospedali". Il presidente della Provincia chiede ancora "senso di responsabilità" ai trentini 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato