Contenuto sponsorizzato

Torna il Piedibus a Meano per promuovere la mobilità sostenibile e ridurre il traffico davanti le scuole

Avviato nel 2004 con il coinvolgimento di due scuole, è stato poi esteso fino ad interessare attualmente dodici scuole primarie, per un totale di oltre duemila bambini partecipanti

Pubblicato il - 22 settembre 2017 - 13:03

TRENTO. Il piedibus di Meano riprende a viaggiare anche quest'anno. Da lunedì 25 settembre sono confermati i viaggi verso la scuola delle due linee, arancione (con 18 accompagnatori e 18 bambini) e blu (con 14 accompagnatori e 25 bambini).

 

L'obiettivo del progetto “Bambini a piedi sicuri” è quello di promuovere la mobilità sostenibile dei bambini nel percorso da casa a scuola e a ridurre il traffico davanti agli edifici scolastici. Avviato nel 2004 con il coinvolgimento di due scuole, è stato poi esteso fino ad interessare attualmente dodici scuole primarie, per un totale di oltre duemila bambini partecipanti.

 

Con il ritorno del piedibus torna anche il progetto Climb messo a punto in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler. Una App mobile per i volontari che permette di gestire le varie attività del servizio (gestione dei turni, sostituzione itinerari, presenze giornaliere dei bambini e altro).

 

L’App è corredata da dispositivi smart, che vengono distribuiti ai bambini, e che, sfruttando sensori di prossimità, permettono di automatizzare la registrazione della presenza alle diverse fermate e la compilazione del “diario di bordo”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 gennaio - 19:19
Tutti i dati comune per comune riferiti alla pandemia. Oggi si registrano 1.675 nuovi contagi a fronte di 2.202 guariti quindi calano le persone [...]
Cronaca
23 gennaio - 18:37
Secondo il titolare di una ditta trentina che opera nel settore dei trasporti scolastici molti autisti non sono in regola con il Green pass: “Si [...]
Cronaca
23 gennaio - 16:36
Il bollettino dell'Azienda sanitaria mostra un deciso peggioramento delle classi in isolamento a scuola che si traduce in migliaia di studenti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato