Contenuto sponsorizzato

Traffico in tilt in Valsugana, si ribalta un'autocisterna che trasporta materiale infiammabile. Interrotta anche la linea ferroviaria

Le operazioni di recupero si svolgeranno nel pomeriggio. La Provincia informa che per 2-3 ore il traffico ferroviario sarà interrotto sostituito dagli autobus

Pubblicato il - 01 June 2017 - 11:22

VILLA AGNEDO. Mattinata impegnativa per il traffico della Valsugana. Sulla strada, all'altezza di Villa Agnedo, un'autocisterna è stata coinvolta in un incidente. Il mezzo, che trasportava combustibile, è finito fuori strada ribaltandosi.

 

Per la rimozione è stata inviata sul porto l'autogru dei Vigili del Fuoco. Per le operazioni di recupero, oltre  traffico veicolare, sarà interrotta anche la ferrovia della Valsugana.

 

 

Questa la nota ufficiale diffusa dalla Provincia: "Si informa che, a seguito di un incidente stradale nei pressi di Strigno, che causerà l'intervento dei Vigili del fuoco, nel primo pomeriggio la Ferrovia della Valsugana resterà chiusa per circa 2 - 3 ore; per i treni soppressi sarà garantito servizio sostitutivo con autobus.

Traffico bloccato in Valsugana, si ribalta un'autocisterna

 

Questa la nota di Viaggiare in Trentino delle ore 12.30: Sulla SS47 della Valsugana: per incidente che coinvolge un mezzo pesante adibito a trasporto carburante la strada, tra Ospedaletto e villa Agnedo, è chiusa per recupero dello stesso. Si stima che le operazioni di recupero del carburante e del mezzo proseguiranno fino alle 15.

Il traffico in direzione Trento è bloccato a Tezze di Grigno mentre quello diretto a Padova è bloccato all'altezza di Castelnuovo.

CONSIGLIO PER CHI E' DIRETTO VERSO PADOVA DAL TRENTINO:
si consiglia di utilizzare il percorso autostradale A22 e A4

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 12:04

Nella bozza del nuovo Dpcm ci sono alcune importanti novità e tornano restrizioni già viste in precedenza. Scuole, negozi e parrucchieri chiusi in zona rossa e Dad se l’incidenza supera i 250 casi ogni 100mila abitanti. Vietati gli spostamenti fra Regioni. In zona gialla Cinema e teatri potrebbero riaprire a fine marzo

02 marzo - 11:54

Domenica dei giovani stavano risalendo verso il monte Novegno quando hanno notato delle ossa spuntare dal suolo

02 marzo - 12:05

Un ciclista è stato investito da un veicolo all'altezza dell'incrocio tra via Vigolana e via Rosmini a Pergine. Un impatto molto violento e il 73enne è stato sbalzato a terra sull'asfalto. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato