Contenuto sponsorizzato

Tragedia a Mori, donna muore per intossicazione

Secondo le prime ricostruzioni, la donna si trovava nel locale caldaia e sarebbero state fatali le esalazioni di monossido di carbonio. Altre quattro persone, tra cui due bambini, sono state trasportate d'urgenza in ospedale

Pubblicato il - 16 gennaio 2017 - 21:13

MORI. Tragedia questa sera a Mori. Intorno alle 18.30 i soccorsi sono stati allertati per un'intossicazione all'interno di un'abitazione in via del Garda 11. Antonietta Baroni, 77 anni, è deceduta a seguito delle esalazioni di monossido di carbonio.

 

Secondo le prime informazioni, la donna si trovava nel locale caldaia. Altre cinque persone, i genitori e due bambini di 13 mesi e 3 anni, presenti al piano superiore dell'abitazione, sono state portate d'urgenza all'ospedale di Rovereto in codice rosso a causa dell'intossicazione. La quinta persona, un uomo di mezza età è stato portato in ospedale per accertamenti. 

 

Dall'ospedale, verificate le condizioni, non i medici non escludono il trasferimento di alcuni intossicati alla camera iperbarica di Bolzano.

 

Sul posto i Vigili del fuoco volontari e i carabinieri di Mori per definire l'esatta dinamica del tragico evento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 gennaio - 21:48
L'allarme è stato lanciato attorno alle 20 e sul posto si sono recati  molti corpi dei vigili del fuoco della zona. Ancora sconosciuta la [...]
Cronaca
22 gennaio - 19:04
Daniela combatteva fin da bambina con una rara malattia neuromotoria e da qualche anno era costretta sulla sedia a rotelle: non ha però mai perso [...]
Cronaca
22 gennaio - 17:33
Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio lungo un sentiero verso Malga Lodranega in Val Breguzzo ma, al contrario di quanto diffuso dagli altri [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato