Contenuto sponsorizzato

Trattore in bilico su un fossato, il letame esce dal cassone e invade la strada

L'incidente è accaduto nel pomeriggio a Sopramonte. Sul posto è intervenuta l'autogru dei vigili del fuoco e i volontari hanno dovuto spalare la "grassa" e usare gli idranti per pulire la strada

Pubblicato il - 11 March 2017 - 18:57

SOPRAMONTE. Una vera montagna di letame che per pochissimo non s'è riversata tutta sulla strada provinciale che da Trento collega Sopramonte. Questo pomeriggio un trattore che trasportava la classica "grassa" da campagna poco prima del poligono di tiro del paese ha girato verso i campi imboccando una stradina sterrata. Ha però chiuso troppo la curva e il cassone non è riuscito ad attraversare il passaggio sotto il quale passa un canale di scolo. Il cassone si è quindi piegato restando in bilico  sul fossato e perdendo una parte del contenuto che è andato ad invadere la viabilità.

 


 

Immediatamente sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Cadine e in supporto quelli di Sopramonte che hanno allertato anche il corpo permanente. Per rimettere in carreggiata il trattore e il suo cassone, infatti, è servita l'autogru.

 

I vigili del fuoco hanno quindi dovuto chiudere una corsia per permettere le operazioni di imbraco e di spostamento del mezzo e poi hanno dovuto pulire dai liquami la parte di strada sporcata. Si sono armati di badili e pazienza e hanno tolto la gran parte di grassa fuoriuscita dal cassone e poi con gli idranti hanno provveduto a pulire definitivamente l'asfalto.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 15:08

Le minoranze proprio questo pomeriggio hanno presentato una mozione per chiedere la creazione di una commissione d'indagine per verificare il tasso di effettiva diffusione del virus Covid-19 sul territorio Trentino, le modalità del suo monitoraggio e le azioni adottate per la sua gestione

26 January - 15:30

La giornata di Conte è iniziata con l'ultimo Consiglio dei Ministri per poi proseguire al Quirinale e al Senato, dove ha annunciato la sua decisione a Mattarella e ai presidenti delle Camere. Al vaglio ora le varie opzioni: dal Conte "ter" allo scioglimento delle Camere

26 January - 13:34

Bolzano fa un passo indietro dopo la mancata accettazione della classificazione del Cts e l'inserimento a livello europeo nella "zona rosso scuro". Pronta una nuova ordinanza che introduce restrizioni da domenica 31 gennaio. Kompatscher: "Sappiamo che le classificazioni nazionali e europee hanno conseguenze giuridiche. Per questo abbiamo deciso di prendere atto di questa situazione"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato