Contenuto sponsorizzato

Trento è una delle città italiane dove crescono di più gli affitti. Ecco tutti i dati

Il canone medio di locazione si attesta sui 575 euro, contro la media nazionale di 515 euro. Per quanto concerne gli affitti degli uffici, invece, Trento ha un calo che si attesta sui 9,4% con un valore medio di 518 euro

Di gf - 05 April 2017 - 19:05

TRENTO. Trento è la terza città d'Italia dove crescono di più i canoni d'affitto. A rilevarlo è il Rapporto sulle locazioni 2016 di Solo Affitti, rete immobiliare specializzata nella locazione, elaborato con il supporto scientifico di Nomisma.

 

Rispetto lo scorso anno, i canoni di locazione a Trento sono cresciuti del 6,3% rispetto una media italiana che ha una variazione se pur di poco ma comunque negativo con un – 0,2%.


Il canone medio di locazione si attesta sui 575 euro, contro la media nazionale di 515 euro.

 

Peggio del capoluogo trentino troviamo la città di Trieste che rispetto il 2015 ha segnato un incremento degli affitti del 10,3% e Cagliari dell'8,3%.  A Trento il canone di affitto per un monolocale si aggira in media su 346 euro, per un bilocale 454 euro mentre per un trilocale 582 euro.


Fonte: Solo Affitti
Fonte: Solo Affitti

Trento è inoltre tra le città dove ci sono più famiglie con figli in affitto (40%), superato soltanto da Napoli e Palermo (42,5% ciascuno).

 

Per quanto concerne i dati che si riferiscono agli affitti degli uffici, invece, Trento ha un calo che si attesta sui 9,4% con un valore medio di 518 euro. E' seconda dopo Palermo che ha un calo del 10,5%. Al terzo posto, invece, Campobasso con il 9%.

 

In questo caso, il canone medio nazionale si attesta di 509 euro e la variazione media rispetto al 2015 è di -1,0%.


 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

21 January - 14:10

Nello stesso giorno un comunicato rassicurava i giornalisti anche spiegando che alcuni di loro sarebbero andati al web (affidato in questi giorni, invece, anche a colleghi dell'Adige e Alto Adige) mentre una lettera chiariva loro di non farsi illusioni. Oggi il primo incontro con i rappresentanti sindacali è andato malissimo e la proprietà ha messo a nudo sé stessa ribadendo modi e metodi non degni di quest'epoca e la provincia di Trento scopre cosa vuol dire essersi consegnati a un monopolio 

21 January - 17:31

Il rifugio Boz rientra all’interno del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, a 1718 metri di quota, nel gruppo montuoso del Cimonega, tra le Vette Feltrine. Le ultime domande potranno essere inviate entro il 23 gennaio 2021. Ecco tutte le informazioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato